In un'Italia meno sicura, la vigilanza privata è a rischio default

ROMA - Cresce l'insicurezza nel paese, reale e percepita. Per il Censis gli ...

Read More

ANGGI: le guardie giurate sono agenti di polizia giudiziaria

Le guardie giurate aderenti ad ANGGI, Associazione Nazionale Guardie Giurate Italiane, non soddisfatte ...

Read More

L'orario di lavoro nella Vigilanza Privata lo decide il CCNL

Torniamo sull'orario di lavoro. Ricordate che per i servizi della vigilanza privata è ammessa ...

Read More

ASSIV: vigilanza privata e trasporto valori devono poter accedere alle aree ZTL

Immaginate un furgone portavalori zeppo di soldi costretto a fare una deviazione - ...

Read More

Cauzione Vigilanza Privata: nuove regole e no ai Confidi nell'elenco generale

ROMA - Due novità in tema di cauzione: un aspetto diffusamente contestato, a ...

Read More

L’immagine che emerge dall’edizione 2016 dell’Osservatorio sulla sicurezza privata di Federsicurezza è quella di un settore che sta cambiando profondamente nelle sue determinanti fondamentali: la richiesta di servizio sul fronte della domanda (non più ancorata alla vigilanza armata), la possibilità per le imprese del settore di fare business, che premia solo quelle che si rivelano in grado di innovare e di interpretare le nuove esigenze della domanda. Questa la sintesi dell’analisi Format Research sull’attuale mercato della vigilanza privata italiana Continua a leggere

agenzia-entrateDal 18 aprile è aperto il canale telematico di accesso ai dati della dichiarazione precompilata 2017: resterà attivo fino al 24 luglio (ultimo giorno per presentare il modello tramite web app. In autunno saranno comunque possibili correzioni e integrazioni attraverso Caf e intermediari abilitati). Tra le tante novità, debuttano nel 730 precompilato le spese sostenute nel 2016 per l’installazione di sistemi di videosorveglianza digitale o di sistemi di allarme o connesse ai contratti stipulati con istituti di vigilanza privata. Per queste spese, volte a prevenire atti criminosi, è riconosciuto un credito d’imposta nella misura del 100%.

Continua a leggere

E’ stato approvato dal Senato il Decreto legge Minniti sulla sicurezza delle città. Questo monumentale disposto inserisce alcuni elementi di particolare interesse per chi si occupa di televigilanza. Sembra infatti prevedere finanziamenti per i Comuni in materia di videosorveglianza, integrazione tra impianti privati e comunali a finalità di sicurezza, più poteri ai sindaci per la sicurezza nelle città (escludendo ad esempio le spese per la videosorveglianza dal patto di Stabilità) e convenzioni con Istituti di Vigilanza Privata. Tra gli elementi chiave, un concetto di sicurezza integrata che si allarga ad enti non economici e soggetti privati.

Continua a leggere

Lo scorso 21 marzo, presso la Camera dei Deputati, si è tenuto un convegno sul ruolo delle Private Military Security Companies organizzato da Fondazione ICSA (Intelligence Culture and Strategic Analysis). Diversi gli argomenti trattati: dall’interesse nazionale alle missioni italiane fuori area, dalla definizione normativa dei Private Security Contractors (PSCs) fino al ruolo di un privato, ancora non pienamente perimetrato ed in continua evoluzione, secondo quel concetto di sussidiarietà tuttora figlio del pacchetto Pisano. Per vigilanzaprivataonline era presente Giovanni Villarosa, Senior Security Manager, Laureato in Scienze dell’Intelligence e della Sicurezza, esperto di Sicurezza Fisica per Infrastrutture, Master STE-SDI. Continua a leggere

IVRI si è aggiudicata il premio de Le Fonti Awards® per la categoria “Eccellenza dell’Anno/Innovazione & Leadership”, dove “Innovazione” viene  intesa anzitutto come ampliamento dell’offerta di servizi e uso di tecnologie all’avanguardia. Se da un lato infatti IVRI ha ottimizzato la security sul territorio – suo storico core business – per rispondere alle sfide imposte dall’attuale momento storico, dall’altro ha introdotto nuove attività di intelligence, cyber-security e business continuity sviluppate in partnership con l’israeliana Lotan Hls & Defense. Ma il valore dell’innovazione, per IVRI, si applica anche alla concezione stessa del termine sicurezza.  “Per noi sicurezza significa articolazione di servizi che si integrano e completano – illustra l’Avv. Rosario Basile, Presidente di BIKS Group, Holding di IVRI – interagendo non solo nel momento di necessità, ma prevenendo il fattore di rischio in una visione strategica di ampio respiro”.  Continua a leggere

Archivi

Network

Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail

I Video

Video
Video