In un'Italia meno sicura, la vigilanza privata è a rischio default

ROMA - Cresce l'insicurezza nel paese, reale e percepita. Per il Censis gli ...

Read More

ANGGI: le guardie giurate sono agenti di polizia giudiziaria

Le guardie giurate aderenti ad ANGGI, Associazione Nazionale Guardie Giurate Italiane, non soddisfatte ...

Read More

L'orario di lavoro nella Vigilanza Privata lo decide il CCNL

Torniamo sull'orario di lavoro. Ricordate che per i servizi della vigilanza privata è ammessa ...

Read More

ASSIV: vigilanza privata e trasporto valori devono poter accedere alle aree ZTL

Immaginate un furgone portavalori zeppo di soldi costretto a fare una deviazione - ...

Read More

Cauzione Vigilanza Privata: nuove regole e no ai Confidi nell'elenco generale

ROMA - Due novità in tema di cauzione: un aspetto diffusamente contestato, a ...

Read More

Dopo il commento politico sulla presentazione del Primo Rapporto Censis-FederSicurezza sulla Filiera della Sicurezza in Italia, passiamo ai dati di settore che sono stati rilasciati a Roma lo scorso 27 Giugno. Si tratta di un prospetto di particolare utilità in un segmento che – seppur strettamente normato, censito e controllato dall’autorità tutoria centrale e periferica – tuttora non dispone di numeri affidabili sul proprio mercato. Questo per una molteplicità di motivi: dall’intrico di mansioni (che spesso sforano nel multiservizi e in altre aree dei codici Ateco) alla complessità della macchina amministrativa, i cui numeri periferici non collimano quasi mai con quelli dell’Amministrazione centrale. Misteri della matematica. Continua a leggere

stretta-mano-maniAmet (leader nei servizi pubblici nell’area della provincia di Barletta, Andria e Trani, con public utilities per la fornitura di energia, trasporti, gas, servizi e manutenzioni) ha emanato un bando di gara del valore di 240.000 euro per servizi di vigilanza privata attiva (con guardie armate) ma anche passiva (telecontrollo e gestione allarmi) della durata di un anno.
Le domande dovranno pervenire entro le ore 12 del 17 luglio. La prima seduta pubblica è fissata per il giorno successivo. Continua a leggere

Continua l’azione di contrasto al dumping contrattuale da parte dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, che il 20 Giugno ha rilasciato una nuova delibera ove si rammenta che, fermo restando il principio di libertà sindacale, la fruizione di particolari benefici (es. clausole contrattuali flessibili) è ammissibile solo se si applicano i contratti “leader” del settore. Gli stessi CCNL siglati dalle OOSS comparativamente più rappresentative sono gli unici parametri di riferimento per l’individuazione degli imponibili contributivi. Continua a leggere

Maggiore attenzione, un corretto inquadramento e soprattutto il riconoscimento – in prima battuta istituzionale e mediatico, e quindi, a cascata, anche economico – della professionalità acquisita dagli operatori della sicurezza privata e data ormai spesso per assunta da una committenza (anche pubblica) che tuttavia si mostra ossessivamente sorda ai costi, anche minimi, della qualità.
Queste le istanze elevate da Federsicurezza all’attuale Governo, rappresentato il 27 Giugno presso la Biblioteca del Senato dal Sottosegretario all’Interno Nicola Molteni, nel contesto della presentazione del Primo rapporto Censis sulla filiera della sicurezza privata italiana. Continua a leggere

Ricordate la circolare, firmata Franco Gabrielli, denominata “Pubbliche manifestazioni. Misure a salvaguardia dell’incolumità e della sicurezza delle persone”? Beh, il modello funziona. Lo rileva il Presidente di AISS (Associazione Italiana Sicurezza Sussidiaria) Franco Cecconi con riferimento alla manifestazione Electric Run a Trieste, dove un’auto ha sfondato una prima barriera di transenne mobili, lanciandosi verso la piazza gremita: “tre addetti ai servizi di controllo, pur esponendosi a grave rischio, sono scattati verso la vettura, hanno estratto le chiavi dal cruscotto e consegnato il conducente alle FFOO”.

Continua a leggere

Archivi

Network

Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail

I Video

Video
Video Video Aiss