Il Comune non sa come pagare gli straordinari ai vigili, quindi privatizza la Polizia locale. E’ la scelta di Boffalora sopra Ticino: alcuni servizi dei vigili, a richiesta diventeranno a pagamento. Tali servizi – recita il regolamento – verranno autorizzati sentito il parere del comandante e qualora non venga pregiudicata la funzionalità e l’efficienza del servizio reso nel comune. Ma di quali servizi si parla? Ancora è un mistero. Anche se, secondo il Sindaco, potranno essere solo di tipo viabilistico e legati all’ordine pubblico. Fateci capire bene: se la sicurezza diventa un fatto privato, che si può affittare e pagare, a quel punto non conviene rivolgersi direttamente ad una vigilanza privata formata ed addestrata ad hoc?

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video