Investigatori Privati da meno di 5 anni e adeguamento DM 269/2010: un corso Italdetectives

LUMSAROMA – ItalDetectives, assieme a LUMSA (Dipartimento di Giurisprudenza Roma), organizza un corso di formazione universitario valido ai sensi del DM 269/2010 e rivolto ai titolari di licenza di investigazioni private da un tempo inferiore ai 5 anni e ai collaboratori di istituti di investigazioni private (C.I.I.E). Benchè si tratti di un corso universitario, è aperto anche ai non diplomati, purchè titolari di licenza investigativa. La deadline per le iscrizioni scade il 10 gennaio 2014 e il corso verrà avviato solo al raggiugimento di una quota minima di partecipanti. Non essendo previste ulteriori proroghe per l’adeguamento al DM capacità tecnica, con la scadenza fissata al prossimo 16 marzo chi non risulterà in regola potrebbe essere passibile di revoca della licenza. Il Corso di formazione in scienze forensi ed investigative (Ed. 2014) assolverebbe quindi agli obblighi di formazione richiesti, permettendo di acquisire un attestato di frequenza valido ai sensi D.M. 269/2010, All. G.

Continua a leggere

Formazione professionale per investigatori privati al Politecnico di Milano

MILANO – I soggetti titolari di licenza da meno di cinque anni e sprovvisti di laurea sono tenuti a partecipare a corsi di perfezionamento teorico-pratico in materia di investigazioni private ad indirizzo civile, penale o di informazioni commerciali, come richiesto dall’Allegato G “Requisiti professionali minimi e di capacità tecnica del titolare di licenza di investigazione privata e di informazioni commerciali” pubblicato sul supplemento della Gazzetta Ufficiale n. 37/L del 14/02/2011.
A.I.PRO.S., Associazione Italiana Professionisti della Sicurezza organizza presso il Politecnico di Milano un corso, abilitante al mantenimento della licenza per agenzie investigative, valido ai sensi del DM 269/2010.
La durata del corso è di 60 ore e il periodo di svolgimento spazia dal 15 ottobre al 17 dicembre 2013. Poichè molti investigatori titolari di licenza da oltre cinque anni hanno chiesto di partecipare a singole giornate del corso per ottemperare all’obbligo di formazione continua annuale, sarà possibile seguire anche le singole lezioni selezionate rispetto al calendario pubblicato su www.aipros.org. Riduzioni per i soci A.I.PRO.S.

Formazione professionale per Investigatori Privati all’Università La Sapienza

ROMA – Il 5 ottobre a Roma, presso l’Università La Sapienza (Dipartimento di Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni – DIET) si terrà una giornata formativa dedicata al tema “Tecnologie ICT per l’ambito Forense ed Investigativo: dai telefoni cellulari al Personal Computer”. La giornata di formazione è rivolta a tutti gli operatori del settore: Investigatori Privati, avvocati, periti, consulenti tecnici del tribunale. La giornata è valida ai sensi dell’aggiornamento professionale degli investigatori privati ex DM 269/2010 ed è in corso la pratica di accreditamento presso l’Ordine Forense di Roma. I posti sono limitati: è quindi necessario prenotarsi. Sono previsti sconti per gli associati ItalDetectives.

Continua a leggere

Seconda Università di Napoli e Federpol: riparte il corso di Perfezionamento in Scienze delle Investigazioni Private

NAPOLI – Fino 20 Settembre 2013 sono aperte le iscrizioni al Corso di Perfezionamento Universitario in Scienze delle Investigazioni Private e della Sicurezza presso la Seconda Università di Napoli (Giurisprudenza a S.M.C.Vetere), in convenzione con Federpol. Il corso è obbligatorio per i Titolari Investigatori Privati con la licenza da meno di cinque anni e per gli Investigatori Privati Dipendenti (coloro che vogliono dotare di “mini licenza” il dipendente). E inoltre consigliato ai Titolari Investigatori Privati che vogliano ampliare le proprie tipologie di attività d’indagine, con particolare riferimento alla macro area a.V del DM 269/2010 art 5, che con ll’attuale licenza risulta limitata a solo alcune tipologie di investigazione.

Continua a leggere

Investigazioni private, collaboratori per le indagini elementari e lavoro occasionale

Non esiste una norma specifica relativa al rapporto o contratto di lavoro occasionale tra le agenzie investigative e di informazioni commerciali ed i propri collaboratori per indagini elementari.
Esistono però diverse disposizioni, decisioni, circolari che riguardano il rapporto di lavoro occasionale in senso generale, che pertanto risultano applicabili anche ai collaboratori per indagini elementari, salvo che questi non abbiano rapporti d’impiego subordinato.
Le poche norme e circolari che trattano l’argomento non riportano precisi ed esaustivi elenchi relativi a quali siano le indagini che i collaboratori per indagini elementari possano o non possano eseguire.
Vi sono però sufficienti indicazioni per essere quasi sicuri, interpretandole logicamente, di non subire contestazioni. Eccole di seguito, nell’interessante contributo di Franco Del Rio, socio d’onore di Federpol.

Continua a leggere