Trasporto valori: due o tre guardie?

01 Ott 2010

di Ilaria Garaffoni

Egregio Direttore,
lavoro a Verona, presto servizio di trasporto valori. Vorrei chiedere se possono farci fare il servizio in 2 guardie giurate nonostante, oltre alle banche, effettuiamo parecchi prelievi nelle casseforti esterne dei supermercati, facciamo caricamento di bancomat e dispositivi di biglietteria automatica all’interno delle stazioni ferroviarie. Grazie dell’attenzione, Marco

Caro Marco,
ti faccio rispondere dal nostro esperto (nonché veterano della vigilanza privata e presidente dell’Associazione Guardie Giurate in Congedo) Giordano Lacasella.

Questa la sua risposta: “tutto dipende dalla cifra trasportata. La circolare del Ministero dell’Interno del 5 settembre 2008 prevede che se la cifra trasportata non supera i cinquecentomila euro possono essere usate anche solo due GPG provviste di giubbotto antiproiettile con furgone blindato conforme alle disposizioni dell’allegato IV al Decreto del Ministro dei Trasporti di concerto con il Ministro dell’Interno n.332/1998, con efficiente sistema di collegamento con la centrale operativa dell’istituto, invio automatico del segnale d’allarme, radiolocalizzazione satellitare da attuarsi con i sistemi più avanzati e vano valori con allestimento aggiuntivo di pannelli antitaglio aventi lo scopo di ritardare di almeno 20 minuti il taglio delle pareti del furgone blindato. Nel caso invece che si trasportino da cinquecentomila euro a tre milioni di euro le GPG dovranno essere nel numero di tre e il furgone blindato dovrà essere fornito di un sistema di sicurezza passiva ad alta tecnologia scelto tra uno dei tre sistemi elencati nella stessa circolare“.

 

Facci sapere se rientri nella casistica!

Ilaria Garaffoni

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi