jobs-actSemaforo verde a vari provvedimenti che influiranno in maniera incisiva sul comparto vigilanza privata, tenendo anche conto che siamo in tempi di rinnovo contrattuale. Secondo due decreti attuativi del Jobs Act, da marzo 2015 le aziende potranno infatti assumere con un contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, che prevede garanzie per il lavoratore a seconda della durata della prestazione lavorativa. Battesimo anche per il NASpI, ammortizzatore sociale che assegna a tutti i disoccupati involontari un’indennità del 75% della retribuzione media degli ultimi 4 anni, seppur con vari limiti. Vediamo le novità. Continua a leggere

mdiAX8--Dopo 22 anni di appassionata attività editoriale e di convegnistica dedicata a Vigilanza Privata e Sicurezza, ci ha lasciati l’amico Fulvio Valandro, storico editore de ”LA RONDA” (rivista mensile di Sicurezza e Prevenzione Vigilanza – Polizia – Tecnologie applicate). La redazione di www.vigilanzaprivataonline si unisce al cordoglio dei familiari; a Fulvio va il nostro riconoscente saluto.

keep-calm-and-the-winner-is-17Nonostante i ritardi registrati sinora, il Sindaco di Milano Pisapia ha annunciato che per il 1° maggio, data dell’apertura ufficiale, il motore della grande macchina EXPO sarà pronto a ruggire. Intanto sul fronte dei servizi di vigilanza privata e servizi fiduciari è stato affidato l’atteso appalto ad una rete temporanea di imprese composta dalla capogruppo All System S.p.A., assieme ad Ivri S.p.A., Ivri Servizi Fiduciari S.r.l, Sicuritalia S.p.A., Sicuritalia Group Service S.c.p.a. e Consorzio Prodest Milano S.r.l. in qualità di mandanti. Continua a leggere

Luigi Gabriele_ Tor VergataSi apre un nuovo anno all’insegna delle novità per la vigilanza privata e per i servizi integrati e fiduciari. Certificazione, EXPO 2015, nuove aree di business, un CCNL da rinnovare e un vademecum sugli appalti che dovrebbe portare ordine e rinnovata fiducia. Ne parliamo con Luigi Gabriele, Presidente di FEDERSICUREZZA Continua a leggere

L’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) ha pubblicato online il documento di consultazione “Indicazioni operative per l’affidamento dei servizi di vigilanza privata”, predisposto all’esito dei lavori del tavolo tecnico di consultazione (istituto dalla stessa Autorità negli ultimi mesi del 2014) al quale hanno preso parte, oltre alla Prefettura di Roma e al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, le Associazioni di categoria delle imprese operanti nei settori della vigilanza privata e dei servizi fiduciari (Anivp, Assvigilanza, Assiv, Anisi, Univ, Più Servizi, Agci, Confcooperative Federlavoro e Servizi e Legacoop Servizi).  L’istituzione del tavolo tecnico fa seguito alle segnalazioni pervenute all’Autorità, per il tramite della Prefettura di Roma, in merito alle criticità riscontrate in relazione agli appalti indetti per l’affidamento dei servizi di vigilanza privata.
Continua a leggere

Archivi

Network

Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail

I Video

Video
Video Video Aiss