Per essere assunti si è sempre troppo giovani o troppo vecchi; troppo inesperti o troppo laureati. E se è vero che il Governo Letta incentiva le assunzioni degli under 30 e la Fornero ha previsto una decontribuzione per gli over 50, trovare lavoro resta un terno al lotto, visto che a giugno l’ISTAT ha rilevato un tasso di disoccupazione del 12,1%, con i giovani col triste primato del 39,1%. La sicurezza, almeno stando agli studi professorali, sembra però un settore meno falcidiato: non solo spuntano come funghi corsi di formazione a tutti i livelli, ma il mestiere di guardia giurata è ritenuto tra le professioni top del futuro. Anche per i laureati (ammazza!). Ipotetiche prospettive anche per i lavori di sicurezza disarmata e servizi fiduciari, le cui imprese hanno mostrato nel 2012 un trend più favorevole rispetto alla vigilanza privata tradizionale. E per questi lavoratori c’è anche un CCNL che incentiva il reinserimento degli over 50.
I “giovani”

Il DL Lavoro, approvato alla Camera, prevede una decontribuzione fino a 650 euro al mese per 18 mesi per le nuove assunzioni (1 anno se si stabilizza un contratto a termine) di giovani tra i 18 e i 29 anni inoccupati da oltre sei mesi o senza un titolo di scuola superiore/professionale o che vivano da soli con dei familiari a carico. In sostanza chi ha 30 anni ed è senza lavoro – magari perché ha pensato male di laurearsi – è comunque troppo vecchio per essere assunto, anche come lattaio. Anche se leggevo tempo fa su La Stampa che la competizione per accaparrarsi il posto di lavoro aumenta a tutti i livelli e una laurea può far comodo anche a camerieri, badanti, camionisti, infermieri e guardie giurate – tutti lavori individuati da recenti analisi come “le professioni top del futuro”. Bontà loro.

I “vecchi”

Ma se per le gpg laureate (e pure under 30, quindi dei geni incompresi) secondo La Stampa si aprono grandi opportunità, i lavoratori over 50 possono solo sperare che il Governo trovi altri soldi per gli esodati, oppure devono reinventarsi un impiego e rimettersi in gioco sperando che qualcuno li voglia. Cosa non facile, perché i costi di formazione – e in generale tutti i costi aziendali che richiedono lunghi tempi di ammortizzazione – non possono essere riassorbiti su un lavoro a ridotta prospettiva temporale di operatività. E poi, diciamocelo secco: chi si piglia mai un over 50? E questo anche se la Riforma Fornero ha ridotto al 50% i contributi previdenziali da versare per le assunzioni di lavoratori con almeno 50 anni, disoccupati da oltre dodici mesi, e di donne di qualunque età prive di impiego da almeno 24 mesi (o da 6 mesi se del Mezzogiorno). Scarica qui i chiarimenti dell’Inps sulle condizioni per accedere alla riduzione contributiva.

Sicurezza e over 50

Una bella notizia sembra giungere in tal senso per il nostro settore. Leggo infatti sul Sole 24 Ore che il contratto SAFI (rivolto alla pletora di attività “disarmate” che ormai fa a pieno titolo parte dell’universo sicurezza) prevede l’assunzione a tempo indeterminato al 5° livello retributivo di lavoratori ultracinquantenni, anche provenienti da esperienze del tutto diverse. “I servizi ausiliari, fiduciari e integrati normati dal nostro contratto collettivo nazionale – illustra Massimiliano Magon, Presidente di ANISI, Associazione di categoria firmataria del CCNL SAFI – si possono imparare a qualsiasi età, visto che non incontrano particolari difficoltà tecnico-operative. Per rientrare nelle difficoltà di ammortizzazione dei costi per l’assunzione di personale maturo è prevista una riduzione del salario del 2% ma solo per il primo anno e solo per contratti a tempo indeterminato”.

CCNL Servizi Ausiliari, Fiduciari e Integrati Piuservizi Anisi Anivp Serv. Integr. e Uiltucs
CCNL Servizi Ausiliari, Fiduciari e Integrati Piuservizi Anisi Anivp Serv. Integr. e Uiltucs
CCNL Servizi Ausiliari, Fiduciari e Integrati Piuservizi Anisi Anivp Serv. Integr. e Uiltucs.pdf
350.1 KiB
2805 Downloads
Dettagli
Circolare INPS Su Assunzioni Over 50
Circolare INPS Su Assunzioni Over 50
Circolare INPS su assunzioni over 50.pdf
80.4 KiB
251 Downloads
Dettagli
INPS Su Riduzione Contributiva Assunzioni Over 50
INPS Su Riduzione Contributiva Assunzioni Over 50
INPS su riduzione contributiva assunzioni over 50.pdf
42.0 KiB
229 Downloads
Dettagli

 

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video