Primapagina

Dopo la proclamazione di uno sciopero della vigilanza privata per i prossimi 1 e 2 Febbraio da parte di Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL, arriva la risposta delle Associazioni datoriali. AGCI (Associazione Generale Cooperative Italiane Servizi), ASSIV, ANIVP, UNIV e Legacoop Produzione & Servizi ritengono questo passaggio legato più a logiche di “proselitismo sindacale” che ai contenuti ed alle modalità della trattativa per il rinnovo del CCN. Una nota congiunta spiega le ragioni della parte datoriale: la riprendiamo, lasciando ai lettori i commenti. Continua a leggere

ccnl-vigilanza-privata-portieriStrappo al tavolo per il rinnovo del contratto nazionale della vigilanza privata e dei servizi fiduciari scaduto nel 2015 e atteso da oltre 70mila addetti del settore. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno risposto con la proclamazione dello stato di agitazione e di due giornate di sciopero per l’1 e il 2 febbraio 2019  all’inattesa chiusura di Univ, Anivp, Assiv, Legacoop Produzione e Servizi, Confcooperative Federlavoro e Servizi e Agci Servizi. La lunga trattativa avviata nei mesi scorsi non ha sciolto i nodi su aumento salariale, cambio di appalto, bilateralità, contrattazione di secondo livello, classificazione del personale, salute e sicurezza, tutti temi sui quali i sindacati hanno presentato una concreta proposta di riforma.
Continua a leggere

Due assalti eclatanti nel trasporto valori, un servizio del Tg2 che esalta soggetti a dir poco vergognosi e la Repubblica che annuncia mega mobilitazioni del settore (subito smentite) “come protesta delle guardie giurate deluse da Salvini.” Purtroppo la vigilanza privata fa parlare di sé sempre e solo in modo tragico o grottesco, con la complicità di media tanto blasonati quanto faziosi e superficiali. E’ ora che le Istituzioni prendano in carico la situazione: a tal fine, dopo ben due solleciti di Federsicurezza in una sola settimana, il Ministro dell’Interno Salvini e il Sottosegretario Molteni incontreranno il 23 Gennaio le Associazioni di categoria della vigilanza privata. Continua a leggere

Due casi eclatanti di assalti armati a portavalori solamente nella prima settimana dell’anno. Colpi da manuale, portati a compimento con ruspe, kalashnikov e mezzi dati alle fiamme: una storia che si ripete, e che porta FederSicurezza a richiedere un incontro urgente ai vertici dell’Amministrazione dell’Interno, in persona del Ministro Salvini e del Sottosegretario Molteni.
Continua a leggere

Tanto rumore per nulla. L’articolo de La Repubblica, che sanciva la fine della luna di miele tra la Lega e A.N.G.G.I. (Associazione Nazionale Guardie Giurate Italiane), delusa, secondo il giornalista, da un decreto sicurezza che non menziona le giurate al punto da minacciare un’intera settimana di sciopero, viene smentito. Chiarisce la vicenda il presidente dell’Associazione A.G.R.I Massimo Raffi, con un comunicato stampa inviato anche al ministero dell’Interno e che riportiamo integralmente. Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video Video Aiss