Primapagina

stretta-mano-maniGrandi passi avanti nella definizione di un CCNL unico che coaguli tutte le rappresentanze della security disarmata. Lo scorso 18 marzo, a un anno dal suo battesimo ufficiale, il Patto Italiano per la Sicurezza non armata ha ritrovato l’originario vigore in una riunione strategico-operativa dove si è condiviso e rafforzato l’obiettivo di dar vita ad un unico contratto di lavoro forte, equo e capace di avere adeguato riscontro sul piano istituzionale. Continua a leggere

logo-Filcams-cgilTempo di convegni per la vigilanza privata. CGIL organizza per il 26 marzo a Catanzaro (presso il Palazzo della Provincia) l’incontro “Vigilanza privata, luci ed ombre di un settore in crisi”. Caldissimi i temi all’ordine del giorno: spending review, appalti al massimo ribasso, dumping contrattuale, stretta creditizia e difficoltà per le imprese, Jobs Act e art. 7 del Dlgs n.23/2015. Continua a leggere

logo_federpolDue notizie da Federpol, Federazione Italiana Investigatori privati: dalle nomine di Angelo De Pascalis (Vice Presidente per l’Area Sud), Francesco Zanello (Presidente del Collegio dei Sindaci) e Michele Romanelli (Responsabile all’Addetto Stampa), ad un nuovo corso dedicato alla corretta gestione dell’agenzia, di scena il 17 aprile a Pescara. Continua a leggere

Assiv 2013“Il disciplinare emanato dal Capo della Polizia, che fissa criteri e modalità per la certificazione di conformità degli istituti di vigilanza privata, è un nuovo tassello nella costruzione del sistema di qualità delle imprese del settore”. Lo ha evidenziato Maria Cristina Urbano, vicepresidente ASSIV, Associazione delle imprese di vigilanza e servizi fiduciari, al seminario dello scorso 19 marzo a Rom,a dedicato alle nuove norme sulla certificazione degli istituti. Continua a leggere

talk-showI top buyer di security, le categorie che offrono servizi di sicurezza e l’Istituzione che sovrintende all’operato di queste ultime. Il tutto condito da un’indagine di mercato che parla di insicurezza a 360 gradi. Questa la formula del talk show proposto da FederSicurezza e vigilanzaprivataonline all’interno di IP Security Forum il 12 marzo a Verona. Un dibattito, pungente e incisivo, che ha visto confrontarsi domanda ed offerta per mettere a fuoco nuove formule propositive e contrattuali più sostenibili e adeguate alle diverse necessità di sicurezza rappresentate. Esigenze che – analisi di mercato alla mano – si somigliano tutte, benché in forma modulare. Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video