Tra crisi e opportunità per la Vigilanza Privata, il Covid secondo Fidelitas

Un’intervista dal cuore pulsante di Bergamo, epicentro dell’epidemia, che tuttavia mostra energia, coraggio e una certa dose di ottimismo per un futuro che, nella sua innegabile complessità, presenta anche delle opportunità. Il Covid ha infatti impartito alcune lezioni che il comparto vigilanza privata dovrà saper assimilare riformulando la propria offerta in chiave consulenziale e hi tech e strizzando l’occhio ad un mercato sinora poco esplorato: il residenziale. Ne abbiamo parlato con Luigi Ferrara, Vicepresidente del gruppo Fidelitas controllato da Franco Gnutti Holding, che con 110 milioni di ricavi, 16 filiali e oltre 2000 dipendenti ha rimodulato la propria attività anche sulla base della crisi sanitaria.

Continua a leggere

Anche la vigilanza privata al “Forum tra le imprese” per ricostruire l’Italia

Il prossimo 14 Luglio a Roma, Federsicurezza (Federazione del settore della Vigilanza e Sicurezza Privata) parteciperà al “Forum tra le Imprese”, un progetto di confronto organico – non episodico o legato alla mera contingenza sanitaria – tra tre mondi che necessitano di dialogare in maniera continuativa: impresa, professionisti e accademia. Federsicurezza porterà al tavolo di discussione l’esperienza del settore Vigilanza Privata, che da sempre si scontra con un interlocutore amministrativo iper burocratizzato e talvolta irrispettoso delle regole da lui stesse formulate.

Continua a leggere

Post-Covid, vigilanza privata e lavoro: cosa ci aspetta per Confcommercio

Il Covid-19 ha imposto una serie di cambiamenti nella vita quotidiana che presentano pesanti riflessi sulle consuetudini organizzative e di gestione del lavoro. Se lo smartworking è l’aspetto più visibile di un mondo che è cambiato in 24 ore, la necessità di non affollare i mezzi pubblici nelle ore di punta, la possibilità di autoisolarsi in presenza di sintomi e lo stesso accesso a cassa integrazione piuttosto che a part time o ferie, pongono nuovi temi sul piatto della contrattazione collettiva. E preludono alla domanda che desta più preoccupazioni di tutte: cosa succederà quando finiranno gli ammortizzatori sociali e verrà meno il blocco dei licenziamenti? Ne abbiamo parlato con Guido Lazzarelli, Direttore Centrale Politiche del lavoro e Welfare in Confcommercio.

Continua a leggere

Coopservice: il Covid ha accelerato un processo di innovazione già in atto nella vigilanza privata

I lavoratori della vigilanza privata hanno mostrato grande senso di responsabilità, spirito di sacrificio, massima abnegazione al lavoro e al ruolo – essenziale non solo di fatto ma per decreto – che il Governo ha ritenuto di assegnare loro: l’abbiamo riscontrato in tutte le interviste dell’era Covid-19 e nel Cavalierato della Repubblica che è stato assegnato, per la prima volta, ad una guardia giurata.
Coopservice non fa ovviamente eccezione e, tra servizi che sono cresciuti e servizi che hanno perso, ritiene che l’emergenza abbia accelerato un processo di innovazione che era già in atto nel mondo del lavoro. Ne abbiamo parlato con Salvatore Fiorentino, Director Security Services/Senior Security Manager presso Coopservice.

Continua a leggere

Battistolli: impatto del Covid su Trasporto valori, Vigilanza Privata e servizi fiduciari

Il trasporto valori è in ginocchio, ma alcuni nuovi servizi hanno tenuto a galla il mercato della Vigilanza Privata e dei Servizi Fiduciari. Gli stati generali dell’economia sembrano peraltro porre il contante al centro di ogni attività criminale, dall’evasione al riciclaggio, ponendo un’ulteriore alea di rischio sulla tenuta del segmento trasporto, gestione e contazione valori – che occupa 6000 soggetti per circa 400 milioni di fatturato. Anche se una stima realistica dell’impatto del Covid si potrà fare non prima di Ottobre 2020, abbiamo chiesto a Paolo Spollon – Amministratore Delegato dello storico Gruppo Battistolli – di fare un primo bilancio di questi tre mesi di pandemia.

Continua a leggere