Modifiche al DM 269/2010: circolare

Il 3 giugno 2015 è stata diramata una Circolare del Ministero dell’Interno che fornisce le indicazioni applicative delle disposizioni contenute nel Dm 25 febbraio 2015, n. 56, Regolamento recante modifiche al Decreto del Ministero dell’Interno 1 dicembre 2010, n. 269 (c.d Decreto capacità tecnica), al fine di consentirne un’omogenea applicazione sul territorio nazionale. Di seguito enucliamo le modifiche più significative in materia di teleallarme, vigilanza privata, trasporto valori e investigazioni private.

Continua a leggere

Emendamenti al DM 269/2010: è legge

Sono diventati legge gli emendamenti al DM 269/2010, resesi necessari a seguito della procedura d’informazione incardinata dalla Commissione Europea, che accusava la norma italiana di restrizioni al diritto di stabilimento e alla libera prestazione dei servizi per le attività di vigilanza privata e di investigazione privata nell’Unione Europea. Lo scorso 11 maggio è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, n. 107, il Decreto del Ministero dell’Interno n. 56/2015, a modifica del D.M. n. 269/2010, che introduce rilevanti innovazioni rispetto ai criteri di riferimento nel rilascio delle licenze, nonché modifiche nell’operatività delle imprese del settore.

Continua a leggere

Vigilanza Privata: doppio appuntamento con la certificazione

Assiv 2013“Il disciplinare emanato dal Capo della Polizia, che fissa criteri e modalità per la certificazione di conformità degli istituti di vigilanza privata, è un nuovo tassello nella costruzione del sistema di qualità delle imprese del settore”. Lo ha evidenziato Maria Cristina Urbano, vicepresidente ASSIV, Associazione delle imprese di vigilanza e servizi fiduciari, al seminario dello scorso 19 marzo a Rom,a dedicato alle nuove norme sulla certificazione degli istituti.

Continua a leggere

La vigilanza privata incontra i suoi top buyer in un talk show targato Federsicurezza

talk-showI top buyer di security, le categorie che offrono servizi di sicurezza e l’Istituzione che sovrintende all’operato di queste ultime. Il tutto condito da un’indagine di mercato che parla di insicurezza a 360 gradi. Questa la formula del talk show proposto da FederSicurezza e vigilanzaprivataonline all’interno di IP Security Forum il 12 marzo a Verona. Un dibattito, pungente e incisivo, che ha visto confrontarsi domanda ed offerta per mettere a fuoco nuove formule propositive e contrattuali più sostenibili e adeguate alle diverse necessità di sicurezza rappresentate. Esigenze che – analisi di mercato alla mano – si somigliano tutte, benché in forma modulare.

Continua a leggere

Vigilanza Privata: tutto pronto per la certificazione

Accredia-_medio_02Via alla corsa per la certificazione nel settore sicurezza privataAccredia, Ente unico nazionale di accreditamento designato dal Governo, ha infatti firmato l’accordo con il ministero dell’Interno per poter vagliare e attestare competenza, imparzialità e indipendenza degli organismi che vorranno certificare gli istituti di vigilanza privata e i relativi servizi (vigilanza ispettiva, fissa, antirapina e antitaccheggio, telesorveglianza, intervento, custodia valori, trasporto valori, trattamento denaro e valori).

Continua a leggere