La norma UNI 10459:2017 (Attività professionali non regolamentate –Professionista della Security – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza), emanata a Giugno 2017 in sostituzione dela precedente versione 2015, richiede un aggiornamento dello schema di certificazione e la migrazione delle certificazioni già rilasciate secondo la nuova disciplina. Gli Organismi di Certificazione hanno tempo fino al 31/03/2018: una volta valutato con esito positivo il piano di transizione, Accredia riemetterà i certificati di accreditamento richiamando la norma UNI 10459:2017.

Essenzialmente le modifiche della versione 2017 della norma UNI 10459 vertono sui requisiti necessari per esercitare la professione, richiedendo in genere esperienze con incarichi caratterizzati da responsabilità ed autonomia, talvolta aumentando gli anni di esperienza richiesti (ad esempio per il Diploma di II Livello per Security Manager si richiedono oggi 6 anni di esperienze, contro i 4 della versione normativa 2o15), talvolta bilanciando diversamente le richieste (ad esempio per la Laura di I Livello in Senior Security Manager si richiedono oggi 12 anni di esperienza in security, dei quali 6 con incarichi con autonomia, contro i 18 di esperienza della versione normativa 2o15, 8 dei quali in incarichi manageriali).

Suggeriamo di consultare questo schema comparativo:

UNI 10459 - SCHEMA COMPARATIVO
UNI 10459 - SCHEMA COMPARATIVO » Articolo
UNI-10459-SCHEMA-COMPARATIVO.pdf
104.1 KiB
75 Downloads
Dettagli
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video Video Aiss