66/03

orario_di_lavoroTorniamo sull’orario di lavoro.
Ricordate che per i servizi della vigilanza privata è ammessa una deroga di legge al DLgs 66/2003?
Ricordate che l‘Italia dei Valori aveva denunciato, con riferimento a tale deroga, “l’intento di aumentare l’orario di lavoro ordinario in quanto la maggioranza dei servizi rientrerebbe in tale deroga, disapplicando la volontà del legislatore di garantire e tutelare la qualità della vita dei lavoratori”? Se non ricordate, cliccate qui per leggere l‘interpellanza dell’On. Borghesi al ministero del Lavoro.
Ebbene, la risposta è arrivata oltre un anno dopo. E’ picche.
O meglio: dice che l’orario di lavoro nella vigilanza privata è regolamentato solo dal CCNL, il quale ovviamente non può però violare la legge, a partire da quella sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori. Continua a leggere

vincenzo-dell-orefice

“Tempo scaduto: diamo un contratto alla categoria”.
E’ la conclusione della nostra chiacchierata con Vincenzo dell’Orefice, Segretario Nazionale di Fisascat- Cisl in tema di rinnovo del contratto collettivo della vigilanza privata. La situazione è delicatissima, ma c’è volontà di dialogo.
Sentiamo in dettaglio cos’ha detto in esclusiva a www.vigilanzaprivataonline.com. Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video