Vigilanza Privata e monitoraggio allarmi: molte centrali, pochi collegamenti

centrale-monitoraggio-vigilanza-privata

Nel mondo ci sono almeno 54 milioni di collegamenti attivi per servizi di televigilanza, che nel solo 2011 hanno prodotto 29 miliardi di dollari di fatturato. Tra i servizi più in voga: monitoraggio allarmi, videosorveglianza, controllo accessi, rilevazione incendi, teleassistenza.

Questo è il quadro disegnato dall’analista britannico IMS Research, che pone gli Stati Uniti in vetta alla classifica globale per fatturato, grazie ad un mercato residenziale molto forte e ad un mercato commerciale in continuo sviluppo. In Europa sarebbero invece Gran Bretagna, Francia e Spagna le teste di serie. L’Italia, manco a dirlo, è fanalino di coda tra i paesi più sviluppati e dimensionati.

Continua a leggere