ccnl

guardie-giurate-contro-pirati

Da quando la legge ha deciso di abilitare le guardie giurate a contrastare la pirateria marittima, si è scatenato il delirio sui social network e nelle mailbox degli uffici del personale degli Istituti di Vigilanza. Tanti si sono candidati spontaneamente, asserendo di possedere i requisiti per affrontare questo nuovo, attraente business. Ma non è tutto oro quello che luccica nel forziere dei pirati. Continua a leggere

ROMA – Periodo intenso per la vigilanza privata, sia sul fronte normativo, sia sul fronte sindacale.
L’11 ottobre si è nuovamente riunita, dopo una lunga pausa, la Commissione Consultiva Centrale. Ne sono scaturite due sottocommissioni dedicate, rispettivamente, al provvedimento sulla c.d. formazione (requisiti minimi professionali delle guardie giurate) e agli enti di certificazione della qualità degli Istituti di vigilanza (clicca qui per approfondire).
Infine, anche a seguito delle richieste provenute da più parti, il Ministero dell’Interno si è impegnato ad emanare una circolare che specifichi le parti del DM sulla capacità tecnica che sono già operative e a far partire entro la fine dell’anno gli “stati generali della vigilanza privata” per verificare lo stato di attuazione dello stesso DM (clicca qui per approfondire). Continua a leggere

ROMA – In una nota stampa di Filcams- CGIL si legge: “il 20 settembre è ripreso il confronto con Federsicurezza, per il rinnovo del Contratto nazionale della Vigilanza Privata. Le associazioni presenti al tavolo – con sorpresa della Filcams Cgil – hanno reintrodotto il tema della “zona grigia”, rendendosi disponibili ad affrontare nuovamente il tema, partendo dal presupposto, però, che le normative dei due settori (portierato e vigilanza privata) devono essere diverse. Continua a leggere

tavola-rotonda-vigilanza-privata-online

ROMA – E’ andata bene, anzi male, cioè benissimo.

Sono tante le chiavi di lettura della tavola rotonda del 19 settembre organizzata a Roma da www.vigilanzaprivataonline.com per aprire un dialogo tra tutte le forze coinvolte nella produzione di sicurezza sussidiaria nel paese. Eccellente la partecipazione delle Autorità, che hanno mostrato grande attenzione e sensibilità sia sul fronte centrale, sia sul fronte locale. Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video