commissione consultiva centrale

Logo-assicurezzaFinalmente qualcosa si muove. L’impegno a convocare la Commissione Centrale sulla vigilanza privata per esaminare lo schema del decreto ministeriale sui requisiti di formazione professionale delle guardie giurate è un passo avanti atteso da tempo dalle imprese”. Così Domenico Palma, Presidente di Assicurezza Confesercenti, commenta l’incontro del 23 Gennaio con il Sottosegretario al Ministero degli Interni Nicola Molteni, che ha ricevuto le associazioni più rappresentative della vigilanza privata per discutere problemi e prospettive del settore. Continua a leggere

ROMA – E’ stata rinnovata la Commissione Consultiva Centrale per la Sicurezza di cui all’art. 260 Quater del Reg. di esecuzione del TULPS, deputata ad esprimere parere obbligatorio sugli schemi di decreto ministeriale previsti dal titolo IV del regolamento di esecuzione del TULPS e consultabile su tutte le attività di cui agli articoli 133 e 134 del TULPS. Fanno parte della nuova Commissione:
Presidente: Valter Crudo – Prefetto di Teramo
Segretario: Vincenzo Acunzo – Dipart. Pubb. Sicurezza – Uff. Amm. Generale – Uff. Polizia Amm. E Sociale
Rappresentante delle questure: Maria Rosaria Majorino, Questore di Palermo.
Continua a leggere

Nell’ultima convocazione per la composizione della Commissione Consultiva Centrale, per il settore delle investigazioni private, sono state invitate: oltre alle già presenti FEDERPOL e ANCIC, anche CON.IPI, AISS e APIS. Italdetectives, che dal 2010 chiede di entrare nella Commissione, si riserva di richiedere al capo di gabinetto del Ministro dell’Interno una verifica sui requisiti di rappresentanza di alcune di esse. Continua a leggere

La compagine si compone, tra l’altro, da un esperto per ogni organizzazione maggiormente rappresentativa degli istituti di vigilanza privata (massimo 4), da un esperto per ciascuna organizzazione maggiormente rappresentativa dei sistemi bancario, assicurativo e grande distribuzione; da un esperto per ciascuna organizzazione di investigazione privata e di raccolta delle informazioni commerciali più rappresentative (massimo 2); da massimo tre esperti designati dalle associazioni più rappresentative dei sistemi bancario, assicurativo e della GDO. Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video Video Aiss