Licenze triennali e rinnovo dei decreti di guardia giurata: chiarimenti del mininterno

vigilanza-privata-porto-armi

ROMA – Poiché si sono diffuse voci fantasiose sulle nuove scadenze dei titoli autorizzatori, il ministero dell’Interno ha emanato una circolare che chiarisce come interpretare le modifiche apportate al TULPS dal DL Semplificazioni.
In sintesi: le autorizzazioni ex art 134 (licenza per attività di vigilanza privata e investigazioni private) diventano triennali. Diventa annuale la licenza per porto d’armi lunghe da fuoco per difesa personale (le licenze ad uso caccia e per il tiro a volo restano invece di sei anni). Restano invariati il rinnovo biennale del decreto e del porto di pistola per le guardie giurate (la  circolare sul punto è farraginosa, ma abbiamo avuto assicurazioni sulla correttezza della nostra interpretazione). Quanto al regime transitorio, le autorizzazioni rilasciate prima del DL semplificazioni (10 febbraio 2012)  troveranno la loro scadenza naturale. Dal prossimo rinnovo si attiverà il regime triennale.

Continua a leggere

Decreto semplificazioni e vigilanza privata: la licenza diventa triennale

licenza-triennale-vigilanza-privata

ROMA – Il Decreto semplificazioni, pubblicato in GU il 9 febbraio dopo una marea di emendamenti, incide anche sul comparto vigilanza privata e investigazioni private. All’art. 13, infatti, il DL apporta alcune modifiche al TULPS che potrebbero avere ripercussioni significative nell’operatività degli Istituti di Vigilanza e delle Agenzie di investigazione (clicca sotto per scaricare il decreto semplificazioni).
Vediamo, in sintesi, le novelle che potranno impattare sul settore sicurezza sussidiaria.

Continua a leggere