fisascat

logo-federsicurezzaROMA – Il 21 giugno si è tenuta la programmata riunione tra i rappresentanti delle OO.SS. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil e i rappresentanti di Federsicurezza per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale per dipendenti da Istituti di Vigilanza Privata.
Dopo aver ribadito la propria indisponibiltà ad inserire nella rinnovanda cornice contrattuale figure diverse dalle guardie particolari giurate, la parte datoriale ha presentato le proprie proposte sui principali temi normativi (cambio d’appalto, classificazione, malattia, contrattazione di secondo livello, indennità). Federsicurezza ha inoltre formulato una proposta economica di partenza così articolata: aumento di 85 euro finali a partire dall’attuale ultravigente contratto (+40% rispetto al contratto Assiv anche partendo dalle valutazioni sulla paga base – al 7% nella proposta Federsicurezza contro il 5% del contratto Assiv). Continua a leggere

ROMA – Il 10 Giugno Assicurezza-Confesercenti e le OO.SS Filcams CGIL e Fisascat CISL hanno siglato il contratto nazionale di lavoro per i dipendenti da imprese di vigilanza privata e servizi fiduciari.
Contestualmente è stato siglato un Protocollo d’intesa in deroga agli articoli 6,7 e 8 del CCNL per cui Istituti di vigilanza privata e imprese di servizi fiduciari che aderiscono al sistema Confesercenti sono tenute al versamento della contribuzione di bilateralità a favore di EBIN.TER. secondo condizioni predeterminate. Continua a leggere

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato diramato da Federsicurezza

ROMA – Il 18 aprile si è tenuto il previsto incontro tra le rappresentanze di A.N.I.V.P. – ASSVIGILANZA – UNIV (componenti per la vigilanza del circuito Federsicurezza) e Filcams CGIL – Fisascat CISL – Uiltucs UIL, per il proseguimento della trattativa del rinnovo del CCNL per Dipendenti da Istituti di Vigilanza Privata. Continua a leggere

logo_assivRiceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diramato da ASSIV

ROMA – Le organizzazioni datoriali e sindacali hanno firmato il testo definitivo e completo del CCNL del settore della vigilanza privata, che riguarda oltre 52.227 addetti del settore vigilanza, di cui 47.064 con qualifica di guardia giurata armata, e che avrà decorrenza dal 1 febbraio 2013 e scadrà il 31 dicembre 2015.
Il nuovo testo è nato dall’accordo tra i rappresentanti delle imprese Assiv Confindustria, LegaCoop Servizi, Federlavoro e Servizi Confcooperative e AGCI Servizi, e i sindacati dei lavoratori Filcams Cgil, Fisascat Cisl e, in un tavolo separato, Ugl Sicurezza Civile. Continua a leggere

ccnl-rotto

Due anni fa pubblicai un‘intervista doppia (Filcams – Federsicurezza) sul tema: portieri dentro o portieri fuori dal CCNL. Mi riferivo alla possibile regolamentazione nel contratto della vigilanza privata della pletora di figure che operano nei servizi fiduciari, ausiliari, integrati o che dir si voglia.
A distanza di due anni, gli scenari sono radicalmente cambiati ma la domanda è sempre la stessa, ed è stata anche motivo della rottura del tavolo di negoziazione, della firma di un’ipotesi di contratto per vigilanza privata che contiene anche gli operatori fiduciari e della quasi contestuale nascita un contratto separato per gli operatori disarmati. Ma ormai questa è storia.
Resta la domanda: portieri dentro o fuori? Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video