Vigilanza Privata: rilevare la temperatura in sicurezza si può

E mentre non si hanno ancora notizie uniformi sulla riapertura delle sezioni del Tirassegno (ad ulteriore contrazione della domanda di vigilanza armata, già frenata dal crollo del trasporto valori), cresce però la richiesta di sicurezza disarmata, con i servizi di controllo dei distanziamenti e della temperatura che arrivano a toccare anche ambiti spesso off-limits per le guardie giurate, come le spiagge o i parchi pubblici. Ma anche questi servizi devono essere svolti con la massima cautela, nel rispetto delle regole e con tecnologie professionali che minimizzino il rischio. Ne parliamo con Amedeo Basile, Product Specialist Engineer Front End TVCC di Hikvision Italy.

Continua a leggere

Vigilanza Privata: rilevare la temperatura senza contatto a tutela di guardie giurate, Istituti e cittadinanza

La vigilanza privata è tra le categorie più esposte al rischio. Assurti – era l’ora – ad eroi assieme alle altre categorie essenziali, le guardie giurate e gli addetti alla security si sono mostrati in questi mesi in tutta la loro professionalità ma anche nella loro vulnerabilità, soprattutto quando mascherine e guanti erano introvabili. E anche adesso che i DPI  sono più o meno accessibili, molti operatori restano a rischio, dovendo spesso controllare gli accessi con termometri digitali che richiedono una distanza molto ravvicinata con l’utenza di supermercati, ospedali, uffici pubblici e privati, fabbriche, treni e bus, banche e poste. Eppure esistono soluzioni professionali, hi tech ma di semplice impiego per rilevare la temperatura senza necessità di contatto e superando il fatidico metro di sicurezza.

Continua a leggere