inail

Ottime notizie per la vigilanza privata, le investigazioni e i servizi fiduciari: il decreto attuativo a doppia firma Ministero del Lavoro/MEF, che ratifica il taglio delle tariffe INAIL, riduce notevolmente il tasso che le imprese dovevano pagare annualmente all’Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro. Se finora per le guardie giurate il tasso era del 55 per mille, dal 2019 il tasso scende infatti al 19.33 per mille (- 35,67!). Stessa tariffa per i servizi investigativi, di guardiania e sorveglianza, sinora in media pari al 41 per mille: per queste categorie di lavoro il risparmio è del – 21,67 per mille.

Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video