Vigilanza privata: il database delle guardie giurate è realtà

cappello-gpgDa oggi 1° febbraio 2019 è attiva la banca dati nazionale degli operatori della sicurezza privata (DBNOS), alimentata dai registri delle guardie giurate tenuti nelle singole Prefetture. Da una parte costituirà una base di informazioni strutturate che consentono al Prefetto ed al Questore di disporre di un quadro costantemente aggiornato sull’evoluzione della vigilanza privata nel territorio di competenza, dall’altra semplifica ed accelera gli adempimenti amministrativi riguardanti il personale giurato, a cominciare dal rilascio e dal rinnovo dei decreti di approvazione della nomina a guardia giurata.

Continua a leggere