Vigilanza privata: guerra e caro bollette impongono il salario minimo

Mentre infuria una guerra che nessuno avrebbe mai nemmeno lontanamente immaginato e di cui è impossibile ipotizzare gli esiti, la vigilanza privata continua a dibattersi tra problemi che – con sistematicità bipartisan – sono stati ignorati da tutti i governi degli ultimi anni. Il tema del salario minimo, nonostante le campagne che si sono – seppur debolmente –  susseguite, si è nuovamente impantanato per assoluta assenza di riscontro politico. Per riaccendere i riflettori su un tema che a maggior ragione deve essere affrontato, in tempi in cui il caro vita diventa insostenibile, è stata organizzata una conferenza stampa presso la Camera dei Deputati il 3 marzo dalle h 14 alle h 15. Si può seguire la diretta streaming collegandosi al sito della Camera o alla pagina Facebook dell’On. Jessica Costanzo.

Continua a leggere