sicuritalia

Squarci di futuro per l’industria della sicurezza privata al VI European Security Summit, che si è tenuto nella prestigiosa sede di Confcommercio a Roma il 10 Ottobre scorso. All’evento, organizzato dal CoESS (Confederation of European Security Services) in collaborazione con l’unica compagine italiana confederata – Federsicurezza, erano presenti diversi imprenditori aderenti ad UNIV, Unione Nazionale Imprese di Vigilanza. Continua a leggere

Altro colpo grosso per Sicuritalia, primo gruppo italiano nel settore della sicurezza fresco di acquisizione di IVRI. E’ di oggi la notizia del perfezionamento dell’acquisizione dei rami di Securpol relativi ai territori strategici di Milano, Torino, Roma, Arezzo (dove lo scorso anno Sicuritalia aveva acquisito Telecontrol) e Avezzano (AQ). L’operazione segna la fine di una crisi di lungo corso per Securpol, azienda della vigilanza privata con oltre 60 milioni di fatturato, esplosa con la dichiarazione di insolvenza e l’avvio dell’amministrazione straordinaria nel 2017. L’intervento del ministero per lo Sviluppo economico, che ad aprile 2019 ha approvato il bando di cessione di Securpol e dato l’avvio al processo di vendita dei principali asset, ha portato Btv, Cosmopol e Sicuritalia all’aggiudicazione. Continua a leggere

AGCMIl 5 Agosto l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha dato il via libera incondizionato all’acquisizione del Gruppo IVRI da parte di Sicuritalia. L’operazione, a rischio di censura antitrust per l’imponenza delle parti contraenti e per la possibile posizione dominante sul mercato della nuova realtà da costituire, è stata invece autorizzata senza condizioni dall’AGCM.

Continua a leggere

Se ne parlava da mesi, e oggi è realtà: Sicuritalia ha formalizzato l’acquisizione di IVRI dando vita al più impressionante polo italiano della sicurezza, capace di tenere finalmente banco all’invasione dei colossi stranieri. Con 85 milioni di euro del valore di IVRI più l’acquisto dei crediti di Unicredit e Banco Bpm (70 milioni), il fatturato di Sicuritalia sale a 650 milioni di euro. E a 15mila dipendenti. Continua a leggere

Sicuritalia, primo gruppo italiano della sicurezza con 430 milioni di euro di ricavi e 10.000 dipendenti, ha incorporato Telecontrol Arezzo e Perugia, storico istituto di vigilanza del territorio toscano ed umbro, leader della provincia di Arezzo con oltre 4.000 clienti. Per l’AD e Presidente del Gruppo Lorenzo Manca, “l’operazione rappresenta un ulteriore elemento di consolidamento e realizzazione della strategia di crescita anche per acquisizioni, che consente il rafforzamento della nostra leadership sul territorio italiano e del nostro posizionamento nel centro Italia. Mentre l’economia italiana dà segnali di ripresa ancora troppo deboli – prosegue Manca – Sicuritalia continua nella realizzazione del suo piano di investimenti, costruendo nuove opportunità occupazionali e di business, con una crescita continua a doppia cifra da oltre 20 anni, confermata dalle proiezioni finanziare anche per il 2019”. Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video