Massimo ribasso: pericolo scampato per la vigilanza privata

Sospiro di sollievo per la mancata reintroduzione del criterio del massimo ribasso come regola per l’aggiudicazione delle gare d’appalto, paventata dal Decreto Semplificazioni 2021 e stralciata in corner. Meno buona la scelta innalzare il tetto del subappalto al 50% fino al 31 ottobre, per poi abolire ogni limite. Temi che allarmano il comparto sicurezza e vigilanza privata, labour intensive e delicatissimo per contenuti e possibile impatto sulla collettività. Ci siamo confrontati con Lorenzo Manca, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sicuritalia.

Continua a leggere

Vigilanza privata e servizi di sicurezza: oggi e domani secondo Italo Soncini

Come si presenta il mercato italiano dei servizi di sicurezza privata oggi? Quali modelli di business caratterizzano le aziende leader? Quali punti di debolezza presenta il settore? Sarà mai in grado di internazionalizzarsi? Come si può immaginare il comparto della vigilanza privata e sicurezza tecnologica tra 5 anni? L’abbiamo chiesto a Italo Soncini, Managing Director Alvarez & Marsal e Commissario Straordinario di Securpol Group, ma anche ex CEO di IVRI, regista della cessione del Gruppo a BSK Securmark e consulente nel successivo acquisto da parte di Sicuritalia.

Continua a leggere

Sicuritalia certifica IMQ l’intera rete tecnica

Entro il 2021, la rete tecnica interna e il network di Punti Assistenza Tecnica della divisione Engineering Security Systems di Sicuritalia, leader nel settore sicurezza e vigilanza privata con oltre 650 milioni di euro di ricavi e 15.000 dipendenti, sarà costituita esclusivamente da personale certificato IMQ-AIRVIDEO. L’obiettivo è raggiungere i massimi standard della norma europea UNI CEI EN 16763 (che identifica i requisiti minimi per la fornitura di servizi in termini di competenze, conoscenze e abilità delle figure professionali relative alla progettazione, pianificazione, installazione, collaudo, verifica, gestione e manutenzione dei sistemi antincendio e/o sistemi di sicurezza). La certificazione IMQ-AIRVIDEO non è un requisito obbligatorio: testimonia quindi la volontà di creare concreto valore nel mercato e garanzie di servizi erogato solo da operatori affidabili.

Continua a leggere

Sicuritalia: incorporazione IVRI conclusa

Nonostante l’incertezza socio-economica ed i disagi della pandemia, Sicuritalia ha concluso con successo il processo di fusione per incorporazione di IVRI. Il più grande polo italiano di sicurezza integrata nato dall’operazione ha peraltro accresciuto anche nel difficile 2020 la sua market share sul mercato italiano con l’acquisizione di IMEVI, storico istituto di vigilanza pugliese, e l’affitto di azienda di AL Security.

Continua a leggere

Vigilanza Privata: Sicuritalia acquisisce IMEVI e affitta AL Security

Sicuritalia, primo gruppo italiano della sicurezza con 650 milioni di ricavi e 15.000 dipendenti, ha chiuso il terribile 2020 confermando il fatturato consolidato e il numero di addetti del 2019, e procedendo nel proprio processo di consolidamento con due operazioni volte ad irrobustire le business unit locali e la capillarità operativa anche nel Meridione: l’acquisizione di IMEVI, storico istituto di vigilanza privata pugliese, e la messa in sicurezza di AL Security, attiva in Lombardia, con un’operazione di affitto di azienda. Sicuritalia, oltre a garantire piena continuità operativa, offrirà ai clienti di IMEVI e di AL Security una gestione integrata dei servizi di sicurezza, che comprende, oltre alla vigilanza privata, anche progettazione, installazione e manutenzione di impianti di sicurezza, reception e portierato fiduciario, investigazioni, travel security, nonché, attraverso una specifica divisione ancillare rispetto a quella di security, anche servizi di pulizia ed igiene ambientale.

Continua a leggere