Vigilanza privata e servizi di sicurezza: oggi e domani secondo Italo Soncini

Come si presenta il mercato italiano dei servizi di sicurezza privata oggi? Quali modelli di business caratterizzano le aziende leader? Quali punti di debolezza presenta il settore? Sarà mai in grado di internazionalizzarsi? Come si può immaginare il comparto della vigilanza privata e sicurezza tecnologica tra 5 anni? L’abbiamo chiesto a Italo Soncini, Managing Director Alvarez & Marsal e Commissario Straordinario di Securpol Group, ma anche ex CEO di IVRI, regista della cessione del Gruppo a BSK Securmark e consulente nel successivo acquisto da parte di Sicuritalia.

Continua a leggere

Verisure cresce ancora e cambia timoniere

Stefan Konrad Mendez è il nuovo Direttore Generale della filiale italiana di Verisure, leader europeo nel settore degli allarmi monitorati. Dopo un 2020 di crescita (portfolio +30% e fatturato +22% sul 2019, che a sua volta segnava +29%), Verisure Italia apre il 2021 con 150.000 clienti e 1.800 posti di lavoro creati in 7 anni e la soddisfazione dei clienti in crescita secondo l’indicatore Net Promoter Score 2020. Presente in 11 regioni d’Italia, Verisure Italia annuncia un’espansione in Sicilia e continua ad arricchire l’organico (300 assunzioni nel 2020 e altrettante previste nel 2021). 

Continua a leggere

Il ladro passa dalla porta di casa: 7000 euro il bottino medio nella ricerca Verisure

Ai topi d’appartamento bastano dai 5 ai 10 minuti per rubare fino a 7000 euro tra contanti e oggetti di valore. Questa la media italiana del valore dei furti in abitazione rilevata da una recente analisi targata Verisure in collaborazione con l’Istituto di Ricerca internazionale Kantar TNS. Che rivela anche che i ladri quasi sempre passano direttamente dalla porta di casa. Scontato? Non proprio.

Continua a leggere

Crescono vigilanza privata e allarmi smart

Nel 2018 un italiano su due ha scelto di affidarsi ai sistemi d’allarme e alla vigilanza privata, con un trend in netta crescita rispetto al 2017, quando la quota si fermava al 38%. Tra i servizi preferiti dagli utenti, i sistemi di allarme connessi ad una Centrale Operativa monitorata da Guardie Giurate. Sono dati forniti da Verisure, che assieme a Sondea ha condotto uno studio sulla percezione della sicurezza in Italia, identificando le misure di risposta più gradite.

Continua a leggere