Vigilanza Privata: Sicuritalia acquisisce IMEVI e affitta AL Security

Sicuritalia, primo gruppo italiano della sicurezza con 650 milioni di ricavi e 15.000 dipendenti, ha chiuso il terribile 2020 confermando il fatturato consolidato e il numero di addetti del 2019, e procedendo nel proprio processo di consolidamento con due operazioni volte ad irrobustire le business unit locali e la capillarità operativa anche nel Meridione: l’acquisizione di IMEVI, storico istituto di vigilanza privata pugliese, e la messa in sicurezza di AL Security, attiva in Lombardia, con un’operazione di affitto di azienda. Sicuritalia, oltre a garantire piena continuità operativa, offrirà ai clienti di IMEVI e di AL Security una gestione integrata dei servizi di sicurezza, che comprende, oltre alla vigilanza privata, anche progettazione, installazione e manutenzione di impianti di sicurezza, reception e portierato fiduciario, investigazioni, travel security, nonché, attraverso una specifica divisione ancillare rispetto a quella di security, anche servizi di pulizia ed igiene ambientale.

Continua a leggere

GGS ricorda la strage de La Grottella e racconta la vigilanza privata

Come ogni 6 Dicembre l’Istituto GGS commemora le vittime della “Strage della Grottella” (06.12.1999), dove tre ragazzi caddero nell’adempimento del proprio dovere, ma con l’orgoglio di lavorare al servizio della collettività. Come alla collettività erano indirizzati i soldi che i due furgoni blindati Velialpol stavano consegnando agli uffici postali del nord salento. I due furgoni con sei Guardie Giurate a bordo stavano percorrendo la strada provinciale che da Copertino conduce a San Donato di Lecce, quando un camion ne spinase uno contro il guard-rail, dando inizio ad un’azione di fuoco con kalashnikov ed esplosivi. Velialpol ha dedicato ai suoi 3 martiri, unitamente all’Amministrazione Comunale di Veglie, un monumento a Veglie. Vigilanza Privata Online ricorda le guardie giurate Luigi Pulli, Rodolfo Patera e Raffaele Arnesano, ed intervista Giovanni Palma, Dirigente d’azienda di GGS vigilanza “La Velialpol”​.

Continua a leggere

Vigilanza Privata: 130 euro per i lavoratori più colpiti dalla crisi

Ogni tanto è bello dare una buona notizia: i lavoratori della vigilanza privata più colpiti dalla crisi economica legata all’emergenza Covid potranno godere di un contributo di solidarietà destinato dall’Ente Bilaterale Nazionale Vigilanza Privata (EBINVIP). Le parti sociali (ANIVP, ASSIV, UNIV, LEGACOOP Produzione e Servizi, Confcooperative e AGCI e FILCAMS-Cgil, FISASCAT-Cisl e UILTuCS-Uil) hanno infatti deciso di attivare, attraverso l’Ente, una forma di aiuto concreto per sollevare le famiglie più in difficoltà in questo complicato 2020.

Continua a leggere

Benefici fiscali per la vigilanza privata e sussidiarietà: il pensiero di Freedom Security per la ripresa

Le 1339 imprese che nel 2018 rappresentavano il mercato della sicurezza e vigilanza privata si suddividevano in un 18,6% di realtà medie e grandi e in oltre la metà di imprese di piccole dimensioni, moltissime operanti nel Sud. Sono realtà radicate sul territorio, che puntano su qualità del servizio e professionalità. Realtà ovviamente penalizzate dalle chiusure imposte dal Covid19, che ha colpito in particolare le piccole realtà commerciali locali. Ne abbiamo parlato con Angelo Mancini, Amministratore dell’Istituto Freedom Security e di Freedom Security Solutions a Selargius (Cagliari), come pure dell’Istituto di Investigazioni private Freedom Security di Roma e Delegato Regionale per la Regione Sardegna di UNIV.

Continua a leggere

Vigilanza privata: MES Security chiede più credito agevolato e stop all’abusivismo

Il Coronavirus ha segnato uno spartiacque tra prima e dopo il 20 febbraio. Da lì è storia, una storia che scriviamo giorno dopo giorno e di cui non sappiamo il finale. Posto che ormai è chiaro che il mondo come lo conoscevamo prima non esisterà più e che toccherà a noi ricostruirlo, con coraggio e pazienza, abbiamo chiesto agli imprenditori della vigilanza privata come stanno affrontando l’emergenza e come immaginano l’era post-Covid19. Di seguito l’intervista a Paolo Raffaelli, CEO di MES Security, giovane ed ambiziosa realtà operativa nel bolognese.

Continua a leggere