Vigilanza Economica

Rubrica che tratta, con l’aiuto di esperti, temi economici d’interesse per la vigilanza privata, il trasporto valori e le investigazioni private.
Sei un esperto? Sottoponi alla redazione i tuoi articoli tecnici: vogliamo far sentire anche la tua voce obliqua.
ATTENZIONE: per dar corso alle numerose richieste che ci pervengono dai lettori, ci occorrono le generalità del mittente e l’Istituto/Agenzia di appartenenza. Ovviamente non verranno divulgate (è una norma precauzionale contro perditempo e richieste fasulle): www.vigilanzaprivataonline.com si impegna sempre a garantire l’anonimato di chi fa sentire la propria voce.

Il Report Federsicurezza 2019, che analizza trend di mercato e sentiment degli operatori della sicurezza e vigilanza privata, si incardina quest’anno in una situazione particolarmente delicata. Si rileva una polarizzazione sempre più marcata tra le poche realtà molto dimensionate che detengono un’elevata quota di mercato e molte micro realtà che stentano a tirare avanti. Situazione destinata ad acutizzarsi a breve, quando verrà finalizzata la vendita di IVRI. Continua a leggere

Riapre lo sportello online della “Nuova Sabatini”, che prevede lo stanziamento di 480 milioni di Euro per sostenere gli investimenti in beni strumentali di micro, piccole e medie imprese. Sono ammissibili – tra gli altri – gli investimenti per l’acquisto, anche in leasing, di macchinari, impianti, attrezzature commerciali, hardware, software e tecnologie digitali. Un’utile opportunità per le imprese di Sicurezza e Vigilanza Privata, che si muovono in un mercato polverizzato e a scarsa redditività dovuta agli alti costi di esercizio. Se le grandi realtà chiudono in modesta crescita, chi perde di più sono proprio le PMI, secondo l’ultima indagine Format. Continua a leggere

GDPR e DPO si collocano attualmente nella pole position degli acronimi più spaventosi. Rispettivamente: spauracchio di gran parte delle imprese italiane e una delle figure più controverse disegnate dal nuovo impianto privacy previsto dalla normativa europea. Ma c’è chi ha pensato di farne un business, assicurando un vantaggio organizzativo ed economico a chi deve adeguarsi e rendendo di fatto variabile la componente di costo associata alla conformità. E’ Axitea, vecchia conoscenza della vigilanza e sicurezza privata, ed ha inugurato il Data Protection Officer as a service. Continua a leggere

Negli ultimi due anni è cresciuta del 30%: parliamo della travel security, segmento tangenziale alla sicurezza tradizionale che si occupa di proteggere i lavoratori in trasferta negli spostamenti e di evitare possibili situazioni di rischio. Un mercato il cui valore si lega allo sviluppo della business travel che, secondo Global Business Travel Association, raggiungerà i 1.700 miliardi di dollari entro il 2022. Un mercato specialistico che non tutti gli operatori possono affrontare perchè richiede competenze e tecnologie sofisticate. Continua a leggere

Verisure, leader europeo negli allarmi e presente in Italia dal 2013, in collaborazione con l’Istituto di ricerca Sondea, ha indagato nelle paure degli italiani in caso di furto: il timore più grande, come prevedibile, è ricevere la  visita dei ladri quando si è in casa con la famiglia. Su un campione di oltre 2500 italiani tra i 30 e i 65 anni,  7 intervistati su 10 hanno infatti indicato come massima preoccupazione quella di ricevere la visita dei ladri quando sono in casa con la propria famiglia. Una paura sentita maggiormente dalle figure più a rischio, come le donne (10 punti in più rispetto agli uomini) e gli anziani (5 punti in più rispetto ai più giovani). Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video