Guardie giurate bloccate dallo ZTL. E il ladro scappa

16 Mar 2012

di Ilaria Garaffoni

area-ztl-vigilanza-privata

MILANO – In un’Italia dove esistono più lasciapassare che Cristiani, le guardie giurate non hanno accesso alle aree coperte da ZTL. Passano politici, rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell’ordine, falsi invalidi e imbucati di vario genere, ma la vigilanza privata no, e neppure il trasporto valori. O si sta fuori dallo ZTL (per la gioia di ladri e rapinatori) o ci si becca una multa salata.
Ma le cose sembrano cambiate: grazie all’interpello congiunto di UNIV, Assvigilanza e ANIVP (Federsicurezza), il Comune di Milano ha emanato un’ordinanza che equipara le auto della vigilanza privata ai veicoli “di servizio”, aprendo anche il nostro settore alla tariffa agevolata ZTL.

Clicca qui per scaricare Ordinanza Comune Mi per accesso auto vigilanza ad aree ZTL

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi