Axitea Roma: metà guardie giurate a rischio licenziamento

17 Mag 2013

di Ilaria Garaffoni

ROMA – Pessime prospettive per le guardie giurate di Axitea Roma: l’ex Istituto di Vigilanza Mondialpol, dopo la perdita di diversi appalti, ha infatti confermato l’intenzione di licenziare quasi metà del personale, dopo il mancato rinnovo della cassa integrazione attivata per alcuni mesi.
L’esubero di personale, a fronte di un bilancio in attivo, è stato giustificato da “logiche dei fondi di investimento”. Axitea, nata dalla fusione di Sicurglobal e Mega Italia, è infatti controllata dal fondo Stirling Square Capital Partners.

Al momento paiono solo due le opzioni per le guardie giurate in esubero: uscire immediatamente con un incentivo o aspettare il licenziamento coatto a partire dai primi di settembre.

I Video

Consigliati

https://www.anivp.it/

Archivi