Rinnovo CCNL Vigilanza privata: nuovo stop, sempre sul salario

E niente: neanche stavolta si è chiuso il rinnovo del CCNL della vigilanza privata, anzi il rischio di una rottura definitiva del tavolo negoziale non si è mai fatto tanto concreto. Perchè dopo anni di trattative, il nocciolo del problema è sempre lo stesso – al di là delle definizioni, del lessico, dell’area comprensiva e dei mille cavilli normativi (e dilatori) messi in campo: i soldi. Perchè quando si chiede esplicitamente di alzare l’indecente salario degli addetti alla sicurezza privata, non si può per converso chiedere di non aumentare quello delle guardie giurate, soprattutto con il caro bollette e gli aumenti previsti. Perché al di là delle dichiarazioni di principio, sulle quali c’è sempre “convergenza di intenti” (che vorrà dire, poi), non si può sempre accampare la scusa che la coperta è troppo corta. Dopo 7 anni di attesa, anche basta. Riportiamo, per tutti, l’ampio comunicato sindacale di Uiltucs-UIL, che non richiede ulteriori commenti.

Continua a leggere

Uniformità territoriale e gpg pubblico ufficiale: la vigilanza privata 2022 per Fifa Security

Dal 2020 del Covid ad un 2022 dai contorni ancora incerti, salvo per alcuni trend in consolidamento: un rafforzamento delle tecnologie in ausilio alle guardie giurate e la necessità che le imprese di vigilanza privata si adeguino alle nuove richieste del mercato. Per converso, occorre un aggiornamento del DM 269/2010 che si allarghi alla protezione della persona fisica e una rapida revisione del CCNL, ma soprattutto maggiore uniformità operativa nelle varie Questure e Prefetture. Questa la sintesi del pensiero di Simone Vannini, Direttore Tecnico Fi.Fa. Security Network, rete di imprese per la pianificazione e gestione dei servizi di sicurezza.

Continua a leggere

CCNL Vigilanza Privata e sicurezza: passi avanti (o indietro)?

Quanti passi avanti, e quanti indietro, bisogna fare per restare fermi sempre nello stesso punto? La cronaca: lo scorso 8 novembre c’è stato l’ennesimo incontro tra sindacati e associazioni di categoria per il rinnovo del CCNL per Vigilanza Privata e Servizi di Sicurezza. Per l’ennesima volta, non si è entrati del dettaglio e ci sono stati rinvii ad ulteriori incontri ed ulteriori approfondimenti, con irrigidimenti su alcuni punti. Melina? Fuffa? C’è di nuovo che, dopo tanti mesi di lavoro in sede ristretta, UILTUCS-UIL indice una riunione dell’attivo nazionale unitario. Di seguito le poche novità ad oggi, in un comunicato dello stesso sindacato.

Continua a leggere

Rinnovo CCNL Vigilanza Privata: il 10 settembre riparte la trattativa

Il 10 settembre pv riparte il confronto sul rinnovo del CCNL Vigilanza Privata. In attesa di novità sui punti più critici per la tenuta della trattativa (mercato del lavoro, inquadramento unico, cambio di appalto e ovviamente salario), riepiloghiamo gli ultimi temi sui quali si è ravvisata una sostanziale convergenza: salute e sicurezza sul lavoro, previdenza e assistenza integrativa, permessi e congedi.

Continua a leggere