ccnl

ccnl-rottoSono in stallo da oltre 40 mesi le trattative di rinnovo del contratto nazionale di lavoro della Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari, scaduto dal 2015, applicato ai circa 70mila addetti del comparto dei servizi. Dopo le numerose iniziative di mobilitazione – l’ultima tornata con lo sciopero unitario dell’1 e del 2 agosto, differito al 6 settembre per gli addetti alla vigilanza nei siti aeroportuali – i sindacati di categoria Filcams Cgil Fisascat Cisl e Uiltucs Uil accendono ancora una volta i riflettori sullo stallo dei negoziati, al palo nonostante i molteplici tentativi di riavviare il confronto in un sistema che opera prevalentemente in regime di appalto e particolarmente esposto al dumping. Continua a leggere

Nella vigilanza privata le PMI, ma anche chi vanta importanti quote di mercato, marginalizzano poco o niente, strangolate da costi di esercizio rappresentati in massima parte dal costo uomo. Tuttavia esistono strumenti di welfare che possono essere cuciti su misura, in modo da aggiungere potere d’acquisto al lavoratore ed al contempo efficientare le risorse e ridurre i costi. Ne parliamo con Giuseppe Ligotti, Consulente di direzione del personale, Vice Presidente nazionale di Federlavoro, membro del comitato dei sindacalisti d’impresa e della commissione di lavoro per la definizione dei CCNL in Conflavoro PMI. Continua a leggere

Un altro accorato appello giunge alla nostra Redazione. E’ l’appello di una guardia giurata che non riesce più a sostenere il carovita e che attende il rinnovo di un CCNL scaduto ormai da troppi anni. In un settore che negli ultimi 10 anni ha ottenuto complessivamente la bellezza di 60 euro lordi di aumento, vivere non è mai stato così difficile. Continua a leggere

Il Segretario Generale di Fesica Confsal, Bruno Mariani, denuncia il ritardo – in termini di diritti e buon futuro – riservato ai lavoratori del comparto sicurezza privata. Sottopagati, soggetti a turni massacranti per dei buoni pasto da 4.40 euro e zero indennità anche se indossano un’arma. Completano il quadro un CCNL bloccato da troppi anni e un’identità professionale non al passo con i tempi. “Si tratta dunque di recuperare non solo un gap nei diritti, ma anche di adeguare una figura, quella della guardia giurata, ancora troppo relegata a quella del metronotte” – prosegue Mariani. Continua a leggere

Federpol – Federazione Italiana degli Istituti Privati per le Investigazioni le Informazioni e la Sicurezza – promuove un interessante sondaggio sull’applicazione del CCNL per i dipendenti degli istituti investigativi privati e agenzie di sicurezza sussidiaria o complementare siglato con i Sindacati Confsal, Fesica Confsal e Confsal Fisals. Scopo dell’indagine: avere una fotografia degli indici di gradimento e dello stato di applicazione e di utilizzo del sistema di bilateralità messo in campo. Il tutto al fine di raccogliere suggerimenti per il rinnovo del Contratto Collettivo di Lavoro, in un’ottica di applicazione sempre più consapevole della contrattualistica di settore. Continua a leggere

Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video