Vigilanza Privata: anche Roma ha i suoi Mille Occhi

16 Set 2011

di Ilaria Garaffoni

ROMA – Come in altre città italiane, anche a Roma è stato siglato il “Protocollo Mille occhi sulla città“, voluto dal Ministero dell’Interno in collaborazione con l’ANCI e con le Associazioni della Vigilanza privata. L’accordo, che prevede la collaborazione sperimentale tra vigilanza privata e forze dell’ordine nel monitoraggio della sicurezza, assicurerà un coordinamento completo delle informazioni, elevando il livello di sicurezza ed evitando fenomeni di degrado che potrebbero degenerare in atti criminosi.

Con la collaborazione delle guardie giurate, le forze dell’ordine potranno ottenere segnalazioni importanti per le indagini e per la prevenzione del crimine.
In sede nazionale, il Protocollo è stato firmato l’11 febbraio 2010, non ha ancora piena valenza sul livello territoriale, dal momento che l’iniziativa locale spetta alle singole Prefetture e non tutte hanno ancora predisposto dei piani territoriali.

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi