Capacità tecnica: si può ancora fare l’investigatore con la licenza media?

20 Apr 2011

di Ilaria Garaffoni

Spettabile redazione di www.vigilanzaprivataonline.com,
sono titolare di un istituto di investigazioni private 
da quasi tre anni, dopo aver fatto il collaboratore per quasi sette. E ora, grazie al DM sulla capacità tecnica, rischio di ritrovarmi senza licenza. Secondo il DM devo infatti prendere parte ai corsi di formazione ma non ho il diploma di scuola media superiore.   Probabilmente prima del prossimo anno non potrò dare l’esame, quindi quale percorso posso intraprendere? E ci starò con i tempi?

Caro amico, abbiamo ottime notizie per te! Così risponde infatti il nostro esperto Piero Provenzano, Presidente del Comitato Studi Legislativi di Federpol:

“Il citato D.M. 269, al punto 5 dell’allegato G

Clicca qui per scaricare Dm capacità tecnica Allegato g

prevede la partecipazione ad un corso formativo per coloro i quali, alla data del 16 Marzo 2011, siano titolari di licenza da meno di 5 anni ed in assenza di laurea, anche triennale. Il fatto di essere in possesso del solo titolo di scuola media inferiore non nega la partecipazione al corso formativo, nè tanto meno impedisce il mantenimento del titolo autorizzatorio.

Per ciò che riguarda i tempi e le modalità di espletamento del corso, il D.M. sulla capacità tecnica, all’art. 8 comma 2, fissa in  36 mesi il tempo utile all’adeguamento per gli aspetti formativi dei già titolati (per ulteriori approfondimenti, consulta questo articolo). Nel lasso temporale dei 36 mesi il Ministero predisporrà programmi e strutture in grado di acconsentire a tutti i titolari, rientranti in questa fattispecie, di uniformarsi al D.M.

Nelle more, come dice anche il Vademecum predisposto dal Ministero, resta tutto invariato ed i titolari di licenza possono continuare a svolgere la propria attività serenamente.

Clicca qui per scaricare Vademecum operativo definitivo

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi