Rinnovo CCNL Vigilanza Privata: un passo avanti sul salario?

05 Feb 2022

di Ilaria Garaffoni

CCNL Vigilanza privata e servizi di sicurezza: che sia la volta buona per discutere di salario? Mah, quanto meno si comincia a parlarne, e pare già un passo avanti rispetto allo stallo di fine gennaio. Le associazioni datoriali si sono infatti impegnate a presentare, per il 15 febbraio prossimo, una proposta economica.

Il 31 gennaio si sono incontrate – per la millemillesima volta – le parti sociali per parlare del rinnovo del CCNL Vigilanza Privata e Servizi di Sicurezza. Nel precedente incontro, si legge in una nota UILTUCS – “si era convenuto che le associazioni datoriali avrebbero formulato una proposta economica, ma, pur confermando la volontà di arrivare ad una rapida conclusione della trattativa, hanno dichiarato di non essere ancora in grado di esplicitarla. A tal proposito hanno manifestato l’esigenza di calcolare l’impatto economico del costo complessivo del contratto e di formulare una proposta che tenga conto anche dei tempi di
applicazione delle tranche di aumento. Come sindacati abbiamo evidenziato che l’aumento economico del settore Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari, deve tener conto degli anni passati dalla scadenza del Contratto. La trattativa proseguirà il 9 febbraio con all’ordine del giorno l’orario di lavoro e la contrattazione di secondo livello. Per l’incontro del 15 febbraio le associazioni datoriali si sono impegnate a presentare la loro proposta economica, argomento prioritario per poter giungere alla conclusione di questa difficile trattativa“.

Crediamoci…o.O O.o

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi