Divertimento sicuro: questo il tema dell’incontro tra il ministro dell’Interno Matteo Salvini e i rappresentanti delle maggiori associazioni del settore dei locali di divertimento. Si è discussa una bozza di protocollo per elevare la sicurezza nelle sale da ballo e nelle iniziative di pubblico intrattenimento. Il protocollo, a breve alla firma del Ministro, impone ai gestori dei locali un maggiore sforzo in termini di prevenzione e controllo, coinvolgendo anche la SIAE e i Comuni. “In cambio”, il ministero garantisce più interventi per prevenire il diffuso fenomeno dell’abusivismo, oltre a minore burocrazia. Presenti in conferenza stampa il capo della Polizia Franco Gabrielli e i rappresentanti delle associazioni di categoria: Maurizio Pasca (Silb Fipe), Luciano Zanch (Asso Intrattenimento) e Mauro Maggi (Fiepet Confesercenti).

Non interpellate, invece, le rappresentanze di chi gestisce la sicurezza all’interno dei locali, nonostante l’obiettivo del protocollo sia quello di dare il bollino blu ai locali sicuri della movida, aiutando fiscalmente e normativamente chi gestisce le serate, garantendo la lotta agli stupefacenti con utilizzo di etilometri, impianti di videosorveglianza e servizi di sicurezza privata.

Netta la replica del Presidente dell’AISS – Associazione Italiana Sicurezza Sussidiaria – Franco Cecconi: “se si parla di sicurezza nei locali, ci si aspetterebbe di parlarne anche con chi si occupa della sicurezza nei locali, ovvero con le agenzie autorizzate dal Ministero ad operare con personale qualificato all’interno dei locali stessi. “.
Ci aspettiamo, conclude Cecconi, che il Ministro abbia il desiderio di parlare anche con le Associazioni rappresentative del settore della sicurezza privata, agenzie autorizzate dal TULPS, le migliori alleate del Ministero, che attraversano in questo periodo notevoli difficoltà a causa del dilagante abusivismo.

Intesa Programmatica - 12 Luglio2019
Intesa Programmatica - 12 Luglio2019
intesa_programmatica_-_12_luglio2019_.pdf
81.5 KiB
30 Downloads
Dettagli

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video