Sicurezza discoteche: accordo quadro tra gestori e servizi di controllo

DiscoIl 21 Giugno 2016 è stato firmato un Accordo Quadro tra rappresentanti delle associazioni di categoria dei gestori delle discoteche e dei servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo. Finalità: incrementare la sicurezza all’interno ed in prossimità delle discoteche, contrastare violenza, uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcool e promuovere un’idea sana di divertimento.
L’Accordo, sottoscritto a livello nazionale, prevederà l’elaborazione, a livello territoriale, di specifici Protocolli d’intesa tra le Prefetture e i rappresentanti locali delle Associazioni stipulanti, che individueranno buone prassi da adottare nella gestione dei locali e in presenza di situazioni sospette o potenzialmente pericolose. Tali Protocolli, calibrati in funzione delle specifiche problematiche ed esigenze locali, saranno aperti all’adesione dei gestori delle discoteche e degli operatori del settore preposti ai servizi di sicurezza dei locali, che con l’adesione assumeranno gli impegni previsti. In particolare, i Protocolli dovranno in ogni caso prevedere una regolamentazione dell’accesso e della permanenza all’interno delle discoteche, da rendere nota alla clientela tramite affissione, che contenga le prescrizioni contenute nel Codice di Condotta (“Avviso alla clientela”) allegato all’Accordo Quadro.

Accordo Quadro Sicurezza Discoteche 2016
Accordo Quadro Sicurezza Discoteche 2016
accordo-quadro-sicurezza-discoteche-2016.pdf
124.7 KiB
565 Downloads
Dettagli