Sicuritalia acquisisce Città di Roma Metronotte (CRM) e Istituto di Vigilanza Nuova Città di Roma (IVNCR)

25 Lug 2018

di Ilaria Garaffoni

Salvataggio di 200 posti di lavoro per due storiche aziende romane di vigilanza privata, cui si deve peraltro  la primogenitura del termine “Metronotte”, e purtroppo finite in amministrazione straordinaria. Questo il primo effetto dell’acquisizione di Città di Roma Metronotte (CRM) e Istituto di Vigilanza Nuova Città di Roma (IVNCR) da parte del colosso Sicuritalia.

“Siamo molto soddisfatti dell’operazione”, ha dichiarato Lorenzo Manca, Presidente e AD del Gruppo Sicuritalia, “che rappresenta per noi un ulteriore e importante elemento di consolidamento e di realizzazione della nostra strategia di crescita anche per acquisizione, e che consente il rafforzamento della nostra leadership sul territorio italiano e del nostro posizionamento nel centro Italia, in particolare nella città di Roma.

“Mentre l’economia italiana dà segnali di ripresa ancora troppo deboli – prosegue Manca – Sicuritalia continua nella realizzazione del suo piano di investimenti, costruendo nuove opportunità occupazionali e di business, con una crescita continua a doppia cifra da oltre 20 anni, confermata dalle proiezioni finanziare anche per il 2018.”

I numeri parlano chiaro: 400 milioni di euro di ricavi; 8.000 dipendenti; cinque aree di business (Vigilanza Privata, Engineering Security Systems, Intelligence & Risk, Cyber Security, Servizi Fiduciari); oltre 60.000 clienti tra privati, piccole aziende e grandissime realtà italiane: IntesaSanPaolo, Bnl, Carrefour, Telecom Italia, Vodafone, Leonardo, Fincantieri, Eni, Enel, ecc.

Con questa operazione Sicuriralia garantisce l’integrazione di CRM e IVNCR con l’organizzazione e gli standard qualitativi del gruppo, consolidando la propria leadership nel Lazio ed in particolare a Roma, con oltre 1.500 dipendenti.

 

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi