Vigilanza privata: D-Day al ministero del Lavoro

d-day

ROMA – Il 28 ottobre scatta il D-Day per il rinnovo del CCNL delle guardie particolari giurate.
Il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha infatti convocato le Organizzazioni Sindacali FILCAMS/CGIL, FISASCAT/CISL, UILTUCS/UIL e le Associazioni Datoriali ASSIV, ASSVIGILANZA, UNIV, ANIVP, FEDERSICUREZZA-CONFCOMMERCIO, ANCST-LEGACOOP, FEDERLAVORO E SERVIZI-CONFCOOPERATIVE, SERVIZI DI LAVORO-AGCI ad una riunione sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale per i dipendenti da Istituti di Vigilanza Privata.

L’incontro, previsto per le ore 11 del 28 ottobre e  presieduto dal Prof. Michele Tiraboschi, è stato formalmente provocato dalle organizzazioni sindacali, nell’intento di imprimere una svolta ad un negoziato stagnante da oltre 20 mesi. Al ministro del Lavoro, rappresentato dal Prof. Tiraboschi, verranno illustrate le motivazioni che hanno indotto a richiedere l’attenzione del dicastero, nell’intento di riattivare un confronto più fruttuoso tra le parti sociali.