Sicuritalia, All System, La Patria o Mondialpol? Aperto il totocessione per IVRI

stretta-mano-mani

Venti milioni di ricapitalizzazione devono aver reso l’Ivri (principale operatore della vigilanza, con in mano l’8% del mercato) particolarmente appetitosa, dal momento che – come si legge su Milano Finanza del 9 Aprile – quattro, tra le varie “major” della vigilanza privata esplorate, hanno depositato offerte non vincolanti per acquisire, rispettivamente, l’intero gruppo (Sicuritalia e All System), il solo gruppo Ivri (La Patria) o il solo trasporto valori (Mondialpol).

La cessione di Ivri è del resto uno dei punti fermi dell’accordo di ristrutturazione dei debiti di Accadiesse (holding controllata da 21 Investimenti tramite Capitolotre).
Erano comunque stati esplorati altri player: Fidelitas, Gruppo Zané, Coopservice (5% di market share) e Axitea (7% di mercato) per l’Italia, come pure la spagnola Prosegur e la britannica G4S per l’estero. Ma per ora le offerte sul piatto sono quattro e le prime due – Sicuritalia e Allsystem – assommano, rispettivamente, il 6% e il 4% del mercato.
Sono offerte “garantite”, dal momento che, in caso di perdite rilevanti, parte dei crediti bancari verrebbero convertiti in strumenti partecipativi del capitale.