gorgo-dollariIn attuazione della IV Direttiva comunitaria sulla prevenzione del riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, il Governo ha riformato la normativa italiana di riferimento, con conseguenze anche sul settore del trasporto e della contazione di valori. La riforma impone infatti obblighi di adeguata verifica della clientela, segnalazione delle operazioni sospette e individuazione degli indici di anomalia per tutti gli operatori che compiono operazioni su valori per conto di terzi per somme superiori a € 15.000.
Occorrono dunque nuove linee guida atte ad assicurare il corretto adempimento del dettame normativo da parte degli operatori del settore: a tal fine le Associazioni di categoria della sicurezza privata hanno aperto un tavolo tecnico di lavoro con diverse professionalità e conferito mandato a GRALE per definire le linee guida entro la primavera del 2018 e presentarle alle Autorità di vigilanza.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video Video Aiss