A Bologna, il 15 e 16 maggio scorsi, le Associazioni della vigilanza privata e le rappresentanze delle guardie giurate di Filcams-CIGL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL hanno nuovamente parlato di classificazione del personale, salute e sicurezza sul lavoro e cambio d’appalto. Tema nodale di queste due giornate di trattative per il rinnovo del CCNL scaduto nel 2015 è però stato quello della malattia. In materia le rappresentanze delle imprese hanno presentato un testo che dovrà essere valutato dai sindacati dei lavoratori.

I prossimi incontri (12 e 13 giugno) si terranno in forma di commissioni tecniche ristrette per cercare di chiudere definitivamente classificazione, mercato del lavoro e cambio appalto. Si dovrà poi riprendere il tema dell’orario di lavoro e la sezione dedicata ai servizi fiduciari (presumibilmente il 26 e 27 giugno).

 

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video