striscione_contratto2Come annunciato, il 29 settembre a Roma ha avuto luogo, in un clima disteso e collaborativo, il primo incontro del tavolo di rinnovo del CCNL. In delegazione plenaria, le rappresentanze sindacali e del mondo delle imprese hanno dibattuto la Piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro vigilanza privata e servizi fiduciari. Tra i punti nodali: nuove figure professionali da includere nell’ambito di applicazione di un CCNL che ricomponga ad unum la filiera della sicurezza. E ancora: maggiore spazio alla contrattazione collettiva di secondo livello, vera area di dialogo e scambio tra imprese e lavoratori, e la ricerca di nuove soluzioni su temi da sempre oggetto di controversie (orario di lavoro, cambio d’appalto). Infine la bilateralità, da razionalizzare ma potenzialmente atta a generare welfare aggiuntivo.

Il prossimo incontro è fissato per il 7 novembre 2016.

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video