Vigilanza privata e codici ATECO: nuova classificazione al via

13 Mag 2024

di Redazione

Ai blocchi di partenza la rilevazione delle attività economiche per implementare la nuova classificazione ATECO 2025 che dovrà essere utilizzata 1° gennaio 2025 per finalità amministrative e fiscali. Si tratta di un’opportunità utile alle imprese del settore, spesso penalizzate da inquadramenti ATECO non ottimali (e che in tempo di Covid destarono non pochi grattacapi, visto che il primo Decreto Ristori non includeva i codici nè la vigilanza, che però era tra le categorie attive, nè gli investigatori privati, che invece erano fermi a causa del lockdown).

L’ISTAT sta quindi svolgendo un’indagine campionaria – che si terrà dal 15 aprile al 31 luglio 2024 – volta a rilevare in maniera più precisa le attività economiche svolte da imprese e professionisti del comparto sicurezza e vigilanza privata. Per partecipare: https://www.istat.it/it/archivio/295179

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi