Sicurezza disarmata e gestione dei fenomeni migratori: un connubio possibile? L’esperienza estera, che vede un’incidenza di personale disarmato nettamente prevalente, sembra dirci di sì e gli addetti ai servizi di controllo nelle attività di intrattenimento e spettacolo italiani già oggi vantano una formazione che potrebbe essere spendibile in contesti complessi, che richiedono elevate capacità comunicative e linguistiche, sangue freddo e capacità di gestire tensioni e raffreddare potenziali conflitti. Di questo ed altro si è parlato lo scorso 15 Novembre presso fiera SICUREZZA, all’interno di un format “di filiera”. Il Presidente di AISS, Franco Cecconi, ha focalizzato l’attenzione sulla norma 94 2009, che ha imposto maggiore regolamentazione e professionalizzazione a questa figura, assimilandola a quella del professionista della sicurezza.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video Video Aiss