PADOVA – Giunta alla XXII edizione, Bancasicura è l’ormai tradizionale appuntamento che A.I.PRO.S. dedica al tema della sicurezza nelle banche. Anche quest’anno Bansicura, di scena a Padova il 12 e 13 marzo, mantiene un’impostazione formativa ed informativa, con contenuti focalizzati sul settore bancario, ma di attualità anche per altri settori finanziari e produttivi. La manifestazione è patrocinata dall’ABI, Associazione Bancaria Italiana, dall’ANIA, Associazione Nazionale tra le Imprese Assicuratrici, dall’Ossif, l’Osservatorio Sicurezza Fisica dell’ABI.

Le quattro sessioni in cui si articola la manifestazione affronteranno le più recenti modifiche legislative e normative e saranno unite dal filo conduttore della sicurezza integrata, con approfondimenti specifici per casi particolari o specifiche tipologie di rischio.
Sarà dedicata speciale attenzione al rischio operativo correlato alla business continuity e alle innovazioni tecnologico-normative e sarà rivolto un approfondimento al tema della sicurezza sul luogo di lavoro, con focus sui modelli organizzativi di gestione (MOG) e sui danni fisici alle persone.
Accanto ai vari momenti congressuali, vi sarà un’area espositiva che offrirà un confronto diretto tra aziende del settore ed operatori interessati alla gestione della sicurezza bancaria.

Di seguito il programma dettagliato.

Martedì 12 marzo 2013

Ore 9,00 – Registrazione partecipanti

Ore 10,15 – Apertura di Bancasicura 2013 – Gianni Andrei, Presidente A.I.PRO.S.; Consulente in sicurezza integrata

I° sessione: Il D.Lgs. 231/2001 – Chairman: Franco del Conte, Responsabile Dipartimento “Qualità, Normazione e Certificazione” A.I.PRO.S.

L’analisi del rischio per eventi accidentali – Gianni Andrei, Consulente in sicurezza integrata, Presidente A.I.PRO.S.

L’Arma dei Carabinieri all’interno del restyling dell’Euro e dello skimming review – Gaetano Terrasini, Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria

L’osservatorio intersettoriale OSSIF sulla criminalità predatoria – Marco Iaconis, Coordinatore OSSIF

I reati predatori e i crimini informatici: impatto e percezione – Isabella Corradini, Presidente Centro Ricerche Themis

Gli organismi di vigilanza – Franco del Conte – A.I.PRO.S., Responsabile Dipartimento “Qualità, Normazione e Certificazione”

Ore 13,00 – Light lunch

Ore 14,30 – Ripresa dei lavori

II sessione: Infrastrutture critiche e business continuity– Chairman: Massimo Marrocco -Consiglio Direttivo A.I.PRO.S.

Norme e best practices di riferimento per la business continuity – Laura Schiavon – BSI Italia S.r.l.

Introduzione all’IT nel settore bancario, criticità delle infrastrutture bancarie ed esempi di disaster recovery – Guido Pagani – Banca d’Italia, Responsabile della sicurezza e continuità operativa

Importanza delle infrastrutture IT del settore bancario in Business Continuity nella correlazione con il cittadino e la pubblica amministrazione (pagamenti F24, MAV,RAV, POS, riscossione pensioni…) – Alessandro Alessandroni – AgenziaItalia Digitale

Conclusioni e breve Tavola rotonda (partecipano i relatori sopra indicati): Ruolo degli ingegneri abilitati nelle progettazione e gestione delle infrastrutture critiche

Ore 18,30 – Termine della prima giornata

Mercoledì 13 marzo 2013

Ore 8,45 – Registrazione partecipanti (per gli iscritti solo alla 2a giornata)

Ore 9,00 – Ripresa dei lavori

III sessione: Tecnologie e aggiornamenti normativi – Chairman: Michele Messina, Vice Presidente Vicario A.I.PRO.S.

Impianti di allarme antintrusione: le nuove norme CEI 79-3 – Andrea Mazzini, Secchiaroli Elettronica S.r.l.

La protezione intelligente: antimanomissione delle linee di interconnessione – Giulio Ottogalli – Tecnoalarm S.r.l.

Soluzioni tecnologiche “verticali” di videosorveglianza per il mondo bancario – Pietro Tonussi – Axis Communications S.p.A. Business Development Manager, Southern Europe Bank Market

Novità legislative in materia di TVCC e privacy – Mauro Favetta – Veneto Banca, Responsabile della Sicurezza e dei Servizi Ausiliari

La protezione antintrusione delle uscite di sicurezza: caso studio – Enzo Anselmi – Cometa S.p.A.

Ore 13,00 – Lunch

Ore 14,30 – Ripresa dei lavori

IV sessione: Tecnologie e aggiornamenti normativi. Chairman: Loris Brizio, Coordinatore Dipartimento Naz. Salute e Sicurezza FABI, Consiglio Direttivo A.I.PRO.S.

Lo stato dell’arte della valutazione dei rischi per stress-lavoro correlato nel settore del credito – Nicola De Carlo, Università di Padova, Ordinario di psicologia del lavoro e delle organizzazioni – Angelo Giuliani, Associazione Bancaria Italiana

I danni da eventi criminosi nelle filiali bancarie e negli uffici postali – Bruno Sebastiani, Consulente di sicurezza, Socio A.I.PRO.S.

Il ruolo del medico competente nella prevenzione dei danni fisici – Fulvio Fornaro, Medico competente, Direttore SAIL 626

Rischio aggressione e sistemi di videosorveglianza – Alessandro Barbieri, ENEL Milano, RTSA Referente Territoriale Sicurezza e Ambiente

Ambienti ufficio performanti, flessibili e certificati nel rispetto dei principi ergonomici relativi al D. Lgs. 81/2008 – Giancarlo Cappellari, Fondatore del progetto iOlab, Presidente Facau contract

Ore 17,30 – Chiusura dei lavori.

La partecipazione è gratuita per Soci A.I.PRO.S. e rappresentanti di Banche e Poste Italiane. www.aipros.org

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video