Novità su rilasci/rinnovi del decreto di nomina delle gpg

10 Feb 2010

di Ilaria Garaffoni

ROMA – E’ stata pubblicata la circolare del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno (Ufficio per l’Amministrazione Generale) emanata lo scorso 29 gennaio e relativa all’istruttoria per il rilascio e/o rinnovo del decreto di nomina delle guardie particolari giurate dipendenti da istituti di vigilanza privata autorizzati a svolgere la propria attività in più province.

Clicca qui per scaricare Circolare Ministeriale 2010

Questa circolare, che fa seguito a quella emanata il 12 agosto 2009, fornisce nuovi dettagli operativi per le periferie dell’Amministrazione dell’Interno.  In particolare si chiarisce che la competenza per l’istruttoria propedeutica al rilascio e/o rinnovo del decreto di nomina delle gpg dipendenti da istituti autorizzati a svolgere la propria attività in più province resta in capo al Prefetto dove la guardia lavora prevalentemente, tuttavia la documentazione (assieme al parere sul rilascio/diniego) va trasmessa anche alla prefettura che rilascerà materialmente l’autorizzazione, la quale curerà poi la trasmissione del decreto alla prefettura dove è avvenuta l’istruttoria per l’espletamento delle procedure di giuramento.
Quanto al rinnovo dei decreti, si chiarisce che non occorre più rilasciare ex novo i titoli (una procedura assai onerosa), ma è sufficiente l’indicazione degli estremi del rinnovo sul libretto della guardia. Resta infine invariata la procedura per il rilascio/rinnovo porto d’armi, dove la competenza permane in capo alla prefettura di residenza della gpg.

 

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi