Vigilanza privata e trasporto valori: per Sicurtransport serve un piano Marshall

Il Coronavirus ha segnato uno spartiacque tra il prima e dopo il 20 febbraio 2020. Da lì è storia, una storia che scriviamo giorno dopo giorno e di cui non sappiamo il finale.
Posto che ormai è chiaro che il mondo come lo conoscevamo prima non esisterà più e che toccherà a noi ricostruirlo, con coraggio e pazienza, abbiamo chiesto agli imprenditori della vigilanza privata come stanno affrontando l’emergenza e come immaginano l’era post-Covid. Di seguito l’intervista a Luciano Basile, CEO di Sicurtransport, primo gruppo del Meridione nel settore trasporto valori e vigilanza privata.

Continua a leggere

In emergenza, la vigilanza privata si fa solidale: intervista a GGS Vigilanza

In un mondo che cambia a cadenze di 24 ore, con chiusure delle attività imposte o consigliate e un futuro che più incerto non si può, le imprese della sicurezza e vigilanza privata – ritenute legittimamente attività essenziali – ripensano al loro ruolo e al loro mercato, inventando nuovi servizi e mettendo in campo soluzioni adatte alle necessità dell’oggi, anche solidali. GGS Vigilanza ad esempio consegna gratis farmaci di prima necessità in orario notturno. Ne abbiamo parlato con Fernando Italiano, Responsabile Commerciale GGS Vigilanza, La Velialpol.

Continua a leggere

La sicurezza privata ai tempi del Coronavirus: intervista a Sicuritalia, leader in Italia

Che impatto sta avendo l’emergenza sanitaria sul mercato della sicurezza privata? Quali sono le committenze che risultano più colpite? Stanno nascendo servizi specifici o applicativi nuovi per fronteggiare l’emergenza? L’abbiamo chiesto al primo player del settore, che opera trasversalmente su diverse aree di servizio (dalla security nei siti ad alta criticità al pulimento, dalla travel alla cyber security) e che rappresenta la realtà numero uno in Italia per dimensione, tasso di sviluppo e solidità economico-finanziaria con ricavi per 650 milioni di euro, 15.000 dipendenti e 100.000 clienti all’attivo.
La parola a Lorenzo Manca, Amministratore Delegato e proprietario di Sicuritalia.

Continua a leggere

Sicurezza in Sardegna: la Vigilanza Privata secondo l’Istituto La Sicurezza Notturna

iolanda-farrisMa il mondo sa qualcosa del settore vigilanza? I clienti hanno idea di come operano e di quali rischi corrono le guardie giurate? Riescono ad immaginare le difficoltà – ambientali, sociali, economiche – che devono affrontare quotidianamente le imprese di sicurezza? A giudicare dal valore economico degli appalti, si direbbe di no.
Vigilanza Privata Online inaugura una serie di interviste a chi vive e soffre il mercato giorno dopo giorno, notte dopo notte, territorio dopo territorio.
Partiamo dalla Sardegna con un’intervista a Iolanda Farris, Presidente e Legale Rappresentante di La Sicurezza Notturna.

Continua a leggere

Aggiungere valore ai servizi di vigilanza privata labour intensive con l’NFC

slepland-accessnfcLe ultime rilevazioni Format Research ci parlano di una vigilanza privata che ancora vive di servizi armati, ma che con piantonamento e ronda non guadagna, anche perché il costo del personale impatta, da solo, per oltre il 50% dei costi di bilancio. In un settore che vive di ribassi ai limiti della sopravvivenza aziendale e di un costo uomo che per sua natura è incomprimibile, come si può fornire valore aggiunto alla clientela nell’offerta di servizi labour-intensive, come la comune ronda? Come si può distinguere la propria proposizione e quindi monetizzarne il valore agli occhi dell’utente finale? La risposta viene da una tecnologia semplice e diffusa capillarmente come lo smartphone...con qualcosina in più.

Intervista a Silvana Morlotti, marketing manager Slepland

Continua a leggere