Vigilanza Privata e Nuova Sabatini: aria di investimenti per le PMI

02 Apr 2019

di Ilaria Garaffoni

Riapre lo sportello online della “Nuova Sabatini”, che prevede lo stanziamento di 480 milioni di Euro per sostenere gli investimenti in beni strumentali di micro, piccole e medie imprese. Sono ammissibili – tra gli altri – gli investimenti per l’acquisto, anche in leasing, di macchinari, impianti, attrezzature commerciali, hardware, software e tecnologie digitali. Un’utile opportunità per le imprese di Sicurezza e Vigilanza Privata, che si muovono in un mercato polverizzato e a scarsa redditività dovuta agli alti costi di esercizio. Se le grandi realtà chiudono in modesta crescita, chi perde di più sono proprio le PMI, secondo l’ultima indagine Format. Le agevolazioni prevista dalla Nuova Sabatini consistono nell’accesso al Fondo di garanzia per le PMI a sostegno dei finanziamenti forniti da banche e intermediari finanziari (fino all’80% dell’investimento), edi un contributo del Ministero dello Sviluppo Economico rapportato agli interessi.

L’investimento può essere interamente coperto dal finanziamento bancario (o leasing). Per rientrare nell’agevolazione il finanziamento deve essere di durata non superiore a 5 anni, di importo compreso tra 20.000 Euro e 2 milioni di Euro e interamente utilizzato per coprire gli investimenti ammissibili.

 

 

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi