CCNL Vigilanza Privata: la trattativa prosegue con Federsicurezza

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato diramato da Federsicurezza

ROMA – Il 18 aprile si è tenuto il previsto incontro tra le rappresentanze di A.N.I.V.P. – ASSVIGILANZA – UNIV (componenti per la vigilanza del circuito Federsicurezza) e Filcams CGIL – Fisascat CISL – Uiltucs UIL, per il proseguimento della trattativa del rinnovo del CCNL per Dipendenti da Istituti di Vigilanza Privata.

In tale sede si è provveduto a discutere con le organizzazioni sindacali sui contenuti di un corposo documento contenente la quasi totalità della proposta datoriale.
Le materie oggetto di trattativa sono state conseguentemente: secondo livello di contrattazione – cambio di appalto – classificazione del personale – mercato del lavoro – orario di lavoro – doveri del personale e norme di comportamento. Si è provveduto altresì a illustrare quali interventi si vorrebbero portare alla disciplina della malattia, con riserva di fornire un documento al più presto.

Il confronto è stato  ampio e approfondito e ha registrato su molte materie oggetto del documento interessanti punti di contatto.
La trattativa è stata aggiornata al 7 maggio, giornata nella quale è nostra intenzione portare il più possibile a definizione il confronto in atto.