Nuovo CCNL Vigilanza privata e Servizi di sicurezza approvato dai lavoratori (?)

07 Lug 2023

di Ilaria Garaffoni

“Approvata dalle assemblee dei lavoratori l’ipotesi di Contratto della Vigilanza privata e dei Servizi di sicurezza” – così si legge nel comunicato stampa rilasciato da Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL, che dichiara essersi svolte nel mese di giugno oltre 500 assemblee unitarie aziendali e territoriali ai fini della consultazione dell’Ipotesi di rinnovo del CCNL siglata lo scorso 30 maggio. L’esito della consultazione, secondo la nota sindacale, avrebbe registrato ben l’80,53% di voti favorevoli dei partecipanti al voto, il 16.02% di contrari e il 3,45% di astenuti. Il CCNL è quindi formalmente rinnovato, nonostante le polemiche sugli incrementi ritenuti irrisori.

E se Filcams, Fisascat e Uiltucs “esprimono giudizio positivo per l’esito della consultazione, pur consapevoli delle difficoltà che hanno caratterizzato il rinnovo”, diversi lavoratori scrivono alla nostra Redazione denunciando la mancata consultazione (o mancata promozione della stessa) nelle loro aziende.  Sulla stessa linea d’onda, l’Unione Sindacale di Base Vigilanza Privata dichiara guerra al CCNL con una piattaforma contrattuale alternativa, invitando i lavoratori a sottoscriverla nei luoghi di lavoro on con petizione online https://www.usb.it/tags/vigillanza.html

 

 

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi