Vigilanza Privata: Battistolli Servizi Integrati eroga tutti gli aumenti residui

14 Set 2023

di Ilaria Garaffoni

A Luglio comunicava ai dipendenti (senza passare dai sindacati) di voler applicare retroattivamente il CCNL Agenzie di Sicurezza Sussidiaria e degli Istituti investigativi e di sicurezza sottoscritto da Ugl Aiss, Federterziario, Confimea e Rete di impresa (al posto del Ccnl Vigilanza Privata e Servizi di sicurezza rinnovato da Filcams Fisascat e Uiltucs il 30.5.2023), generando lo stato di agitazione. Oggi Battistolli Servizi Integrati comunica di erogare in questo mese di settembre le restanti 4 tranche di aumenti che il CCNL di settore divide invece in 5 tranche (arrivando a completamento nel 2026).

Un impegno molto oneroso ma anche una scelta responsabile, dichiara l’azienda in un comunicato stampa, per migliorare con effetto immediato le condizioni economiche di migliaia di collaboratori “soprattutto in una congiuntura così delicata sul tema delle retribuzioni”.

Che sia effetto di un’inattesa folgorazione sulla via di Damasco o piuttosto della bufera giudiziaria che sta travolgendo le aziende leader sul tema salariale (e il Gruppo Battistolli è nella rosa dei big), bene così.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa Battistolli Servizi integrati

I Video

https://www.anivp.it/

Archivi