Come già annunciato, il Decreto sulle certificazioni, previsto dall’art. 260-ter del TULPS, è stato firmato dal ministro Alfano lo scorso 4 giugno e si appresta ad essere rapidamente pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il Decreto stabilisce le caratteristiche degli organismi di certificazione indipendente della qualità e della conformità degli Istituti di Vigilanza Privata, mirando a garantire la funzionalità ed il controllo degli istituti sulla base di sistemi di “autocontrollo e autoqualificazione”, in un contesto in cui il mercato dovrebbe essersi ormai adeguato ai parametri di qualità definiti dal DM 269/2010. Un mercato che dovrebbe essersi quindi già “autoselezionato”, dal momento che il termine ultimo per adeguarsi al DM “capacità tecnica” è scaduto a settembre 2012. Peccato che le associazioni di categoria e le rappresentanze sindacali continuino a segnalare gravissime irregolarità, che non di rado sono assurte agli onori della cronaca. Ecco perchè il 15 luglio il ministero ha diramato la circolare “Situazione degli Istituti di Vigilanza. Controllo straordinario e monitoraggio” che invita le Prefetture a disporre un’attività di controllo straordinaria.

Il ministero ha ritenuto necessario avviare un ciclo di verifiche e di controlli, un vero “monitoraggio aggiornato” degli Istituti di Vigilanza Privata, che culminerà in una relazione riassuntiva delle Prefetture e che mirerà a stilare, per ciascun Istituto avente sede principale in ciascuna Provincia, una specifica scheda di monitoraggio. Obiettivo dell’operazione è conoscere l’esatta situazione di mercato ed intervenire efficacemente in caso di violazione della normativa di riferimento.

Circolare ministero Interno su monitoraggio straordinario Istituti di Vigilanza Privata
Circolare ministero Interno su monitoraggio straordinario Istituti di Vigilanza Privata
Circolare ministero Interno su monitoraggio straordinario Istituti di Vigilanza Privata.pdf
141.0 KiB
260 Downloads
Dettagli
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail
Network
Pagina  Facebook GooglePlus Twitter Linkedin Youtube RSS Mail
I Video
Video
Video